Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare. Domenica 24 marzo apertura mattutina delle Antiche Terme

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. “In occasione della VI edizione del Med Cooking Congress, organizzato a Castellammare di Stabia dalla società By Tourist, l’amministrazione comunale garantirà l’apertura al pubblico domenica 24 marzo delle Antiche Terme dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – a dirlo è in una nota il Sindaco Cimmino – Grazie all’aiuto dei concessionari del porto antico e in piena sinergia con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, siamo riusciti a recuperare le fonti pubbliche nei pressi degli chalet. Si potrà quindi nuovamente accedere per bere le nostre acque dei naviganti. Un risultato che segna un cambio di scena per l’area degli chalet in via Duilio e via Brin in vista della nuova stagione turistica. Ci saranno infatti la riapertura di Fontana Grande, il verde pubblico e le aiuole nuovamente recuperate, i bagni pubblici ridipinti. Un intervento che ha visto impegnati noi tutti in primo luogo come cittadini stabiesi e con lo stesso entusiasmo continueremo a promuovere la candidatura delle sorgenti di Stabia al riconoscimento di patrimonio naturale Unesco presso il Ministero”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com