Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare. Festa della Liberazione: tutti i dettagli della manifestazione

Pubblicato

in



. La rappresenta l’anniversario della rinascita del nostro Paese, il ritorno alla libertà e alla pace che la guerra aveva spazzato via, un monito per le future generazioni a preservare i valori della democrazia, per i quali in tanti hanno persino sacrificato la propria vita.
Giovedì 25 aprile si terrà a Castellammare una manifestazione celebrativa, che prenderà il via alle ore 10.00 con il raduno delle autorità civili e militari e delle associazioni in piazza Matteotti e la partenza del corteo che percorrerà corso Vittorio Emanuele fino a piazza Principe Umberto, dove sarà effettuata la posa di una corona di alloro ai caduti di tutte le guerre. Le altre corone saranno posizionate in prossimità del monumento alla Resistenza e del monumento al Marinaio in villa comunale. E il corteo si scioglierà dinanzi a Palazzo Farnese, dove avverrà la deposizione di un’altra corona accompagnata dal suono del silenzio fuori ordinanza.
È nostro dovere ricordare ai nostri figli e nipoti di mantenere sempre viva la memoria sulle atrocità della guerra, perché il passato fornisce insegnamenti su cosa vogliamo essere e cosa invece dobbiamo respingere ad ogni costo.

Pubblicità

Cronaca

Coronavirus, a Castellammare 11 guariti e 40 nuovi positivi

Pubblicato

in

Altri 40 cittadini positivi al Covid-19 e 11 guariti a . Sono questi i numeri che ci ha comunicato oggi la Protezione Civile della Regione Campania. Numeri in linea con i dati di queste settimane sul territorio regionale e nazionale. Numeri che mi preoccupano e che impongono la massima cautela e un rispetto rigoroso delle regole. A renderlo noto è il Sindaco : « Ora è necessario – ha detto il primo cittadino – che la Regione dia seguito alle mie richieste, attivando uno screening a tappeto per i cittadini e garantendo esiti più rapidi per i tamponi, e che il Governo assicuri risorse e uomini per un controllo capillare del territorio. Sono in costante contatto con l’Asl e la Regione Campania per tutte le misure da mettere in campo per la tutela della salute dei miei cittadini. Stiamo vivendo una fase critica, ma abbiamo il dovere di abbassare questi numeri. Ed io continuerò a lavorare in prima linea, giorno e notte, per la mia città.

Continua a leggere

Trending