Seguici sui Social

Politica

Castellammare perde il finanziamento del bando Sport e Periferie

Pubblicato

il

Cantieri-campetto

Castellammare di Stabia. Giovedì 6 giugno è stata approvata la graduatoria finale dei progetti presentanti e Castellammare non risulta essere tra le vincitrici del bando. Il Fondo “Sport e Periferie” è finalizzato in particolare alla ricognizione degli impianti sportivi esistenti, alla realizzazione e rigenerazione, al completamento e adeguamento di impianti sportivi destinati all’attività agonistica nazionale. “Abbiamo approvato la graduatoria finale dei progetti presentati nell’ambito del bando Sport e Periferie”. Ha annunciato al termine della Conferenza Unificata del 6 giugno il presidente Stefano Bonaccini – Saranno così finanziati con 72 milioni – ha spiegato Bonaccini – progetti a favore della diffusione della cultura dello sport nelle zone più svantaggiare del Paese e nelle periferie urbane. E’ chiara l’importanza di questi interventi rivolti a ridurre, attraverso lo sport, le differenze di opportunità sociali, rilevando la società civile presente sul territorio. Lo sport ti pone nelle condizioni di essere alla pari con gli altri. Le attività sportive – conclude Bonaccini – infatti aiutano sicuramente i giovani a superare il senso di abbandono e a sentirsi partecipi di progetti di vita collettivi. La Conferenza delle Regioni ha espresso alcune raccomandazioni, tra queste di prevedere, per i progetti in graduatoria, la pubblicazione del dettaglio dei punteggi assegnati per singolo criterio e per i progetti esclusi, la pubblicazione dei motivi di esclusione e di considerare nella distribuzione delle risorse le due Province autonome di Trento e Bolzano individualmente”. Castellammare risulta non essere finanziata. L’annuncio l’ha fatto il consigliere comunale di opposizione Francesco Nappi attraverso il suo profilo Facebook.  “Dopo i 600.000,00 euro persi lo scorso anno, ne aggiungiamo altri 500.000,00 per un totale di 1,1 milioni di Euro – scrive – E cosi la speranza per il Rione CMI di avere un’area sportiva diventa sempre più un sogno. Il tempo della campagna elettorale e delle promesse è finita da un pezzo e pian piano l’inadeguatezza di questa amministrazione viene a galla, fallimento dopo fallimento! Bene, bravi, bis”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com