Seguici sui Social

Politica

Gestione del concorso al Comune, nessuna ditta si presenta. Slittano le selezioni, l’opposizione: “Siamo preoccupati”

Pubblicato

il

municipio-castellammare

Castellammare di Stabia. Concorso al Comune, nessuna ditta si presenta alla gara per la gestione delle selezioni. Si rischia di rinviare le assunzioni di 21 giovani a Palazzo Farnese, con ripercussioni sulla macchina comunale, in preda a una fuga di impiegati che hanno scelto quota 100 per andare in pensione.
Dall’opposizione chiedono trasparenza e niente passi falsi in ottica futura. Sono Andrea Di Martino (Stabia Lab) e Giovanni Nastelli (Uniti per Stabia) a dirsi “preoccupati per la gestione del concorso”. “Il fatto che nessuna società si sia presentata alla gara del comune di Castellammare, per gestire il concorso delle assunzioni del 2019, ci preoccupa – proseguono i due consiglieri – In primo luogo per i tempi che si allungano e invece il comune ha urgente bisogno di nuove risorse umane, vista la grave crisi di organizzazione che sta affrontando l’ente”. E dicono no ad affidamenti diretti “per una questione di trasparenza”. “Avere un bando pubblico trasparente per una selezione di questa natura, è indispensabile. Un affidamento diretto, renderebbe discutibile la trasparenza del concorso stesso. Per cui chiediamo formalmente che siano corretti i difetti che hanno prodotto la non partecipazione al bando e riproporre in tempi rapidi una nuova procedura di gara. In alternativa il comune valuti di accorpare tutte le assunzioni alla maxi selezione che la Regione Campania sta avviando” concludono Di Martino e Nastelli. Sulla vicenda è intervenuto anche il capogruppo e consigliere di minoranza Francesco Nappi in quota Movimento 5 Stelle. “Dopo lo scorso fine settimana tragico per questa amministrazione, la nuova settimana comincia peggio – dice Nappi. Quello di questa amministrazione ” è un fallimento dietro l’altro, il bando per l’affidamento delle selezioni è andato deserto. Appena pochi giorni fa ho espresso le mie perplessità circa la gestione della gara d’appalto per la selezione della società di consulenza che avrebbe dovuto gestire le selezioni per il maxi concorsone. Evidentemente la spessa perplessità l’avranno avuta le aziende che avevano i requisiti per partecipare. Questo concorso, sebbene per “soli” 21 figure da assumere a tempo indeterminato, è un evento molto importante per la città di Castellammare di Stabia e sarebbe stato opportuno gestirlo nel migliore dei modi, ponendo attenzione in particolar modo alla trasparenza delle procedure utilizzate. La domanda che sorge spontanea è: Come mai da quando si è insediata questa amministrazione le gare vanno puntualmente deserte? Partecipare ad una gara è espressione di fiducia verso un’amministrazione. fiducia che evidentemente non viene riposta verso l’ente dalle aziende. Gli scricchiolii di questa amministrazione cominciano ad essere un rumore assordante, preludio di una tragedia per la città di Castellammare di Stabia”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com