Seguici sui Social

Cronaca

Picchia e manda la moglie in ospedale, caccia i carabinieri da casa: arrestato 46enne grazie allo spray al peperoncino

Pubblicato

il

arresto-carabinieri

Castellammare di Stabia. I carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno arrestato un 46enne del posto già noto alle forze dell’ordine per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
Allertati dalla centrale operativa, i militari hanno raggiunto l’abitazione del 46enne, trovando la convivente, una donna di 39anni, in lacrime e col volto tumefatto. L’uomo, non accettando il coinvolgimento dei carabinieri nelle “questioni familiari” ha provato a sbatterli fuori dall’appartamento a forza di spintoni. Grazie allo spray urticante in dotazione –   a base di olio naturale estratto dalla distillazione di peperoncino rosso –  i militari hanno contenuto l’impeto del 46enne. Bloccato e arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Poggioreale. La vittima, non in pericolo di vita, è stata ricoverata in ospedale per i traumi riportati al viso, al cranio e al torace. Ferito anche uno dei militari intervenuti: 7 i giorni di prognosi prescritti.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com