Seguici sui Social

Cronaca

Coronavirus, 347 nuovi casi positivi. In Campania 5: il bollettino

Pubblicato

in



Sono 347 i nuovi casi positivi al Coronavirus. E’ quanto emerge dai dati del ministero della Salute, si sono registrati 347 nuovi casi, 205 in meno rispetto all’aumento di ieri, che fanno salire il totale a 250.103. In aumento, invece, il numero delle vittime: 13 in un giorno a fronte alle 3 registrate venerdì. Complessivamente, le vittime dall’inizio dell’epidemia sono 35.203. 
Resta stabile il numero delle terapie intensive con 43 pazienti, solo uno in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.139, rispetto a venerdì 36 in più, mentre i pazienti ricoverati negli altri reparti degli ospedali sono 8 in meno: dai 779 di ieri ai 771 di oggi. In tutte le regioni si sono registrati nuovi casi. Tra tutte le regioni, solo in Sardegna e Molise non si sono registrati nuovi casi. I maggiori aumenti di contagi nelle ultime 24 ore si sono verificati in Lombardia (76), Veneto (63), Emilia Romagna (44), Piemonte (31) e Sicilia (28). Le persone, tra dimessi e guariti, sono 201.947 (+305). I tamponi effettuati nell’ultimo giorno sono 53.298, circa seimila in meno di ieri.

La Campania.  Cinque nuovi positivi al coronavirus oggi in Campania. Nella regione sono stati, invece, effettuati 1.972 tamponi. I positivi salgono così a 5.055 mentre si sono raggiunti i 347.947 tamponi in totale. Nella giornata di oggi non si sono riscontrati deceduti che restano a quota 438. Sempre nella giornata di oggi si registrano 5 guariti che portano così il numero totale a 4.245.

Cronaca

Maltempo, scuole chiuse a Gragnano e Santa Maria la Carità

Pubblicato

in

Disposta la chiusura delle scuole a Gragnano e Santa Maria la Carità

Gragnano. Il mal tempo ferma l’inizio della scuola. Il sindaco di Gragnano Paolo Cimmino posticipa l’inizio della attività didattiche di due giorni, 28 e 29 settembre, a causa delle avverse condizioni meteorologiche che non permetterebbero di rispettare le norme di distanziamento sociali. Si preannuncia un anno scolastico difficile per tutti. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Sindaco di Santa Maria la Carità, Giosuè D’Amora, che ha ordinato la chiusura delle scuole insistenti sul territorio comunale il giorno 28 settembre.

Continua a leggere

Trending