Seguici sui Social



Ultime Notizie

Minacce al Sindaco Cimmino e alla Polizia Municipale, Franco Cascone: “Sono sconvolto. Confido nella giustizia e nel suo operato”

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Castellammare di Stabia. Intimidazioni ed insulti al Sindaco Cimmino e al corpo di polizia municipale della Città delle Acque. Questo è quanto si è consumato negli ultimi giorni sul profilo facebook del Primo Cittadino, le cui cause possono essere imputate alla crescita dei controlli fatti in città concernerti la giusta osservanza dell’ultima ordinanza comunale che prevedeva l’obbligo della mascherina in tutti i luoghi pubblici, aperti al pubblico, ed anche all’aperto fino al 23 agosto 2020 e la chiusura di tutti gli esercizi commerciali e pubblici esercizi alle ore 2 di notte. La prima minaccia è giunta privatamente a Cimmino: “Uomo di m… hai fatto multare un vecchietto  di 68 anni ti verremo  a prendere. Per voi una morte lenta. Ti veniamo a prendere”, riferendosi molto probabilmente alle multe di circa 400 euro inflitte nei giorni scorsi a 4 persone che circolavano in strada senza i dispositivi facciali di protezione. A rincarare la dose è stato poi un commento intimidatorio rivolto direttamente ai vigili urbani fatto durante una diretta facebook: “Bisogna mandarli davanti ad un fuciliere e fucilarli tutti a testa in giù. Come Mussolini”. Episodi gravissimi che il Sindaco ha subito denunciato alla polizia postale per tutelare se stessi e i suoi agenti municipali.

Pronti i messaggi di solidarietà al Primo Cittadino stabiese da parte di amministratori dei Paesi limitrofi: “Sono sconvolto per aver appreso che il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, sia stato minacciato di morte attraverso i social da alcuni haters. Confido nella giustizia e nel suo operato – commenta il Vice Sindaco di Santa Maria la Carità Franco Cascone – La politica è una cosa seria, ma ancora di più lo è la vita delle persone. A prescindere dagli schieramenti politici e dalle idee, il rispetto per l’uomo, che solo dopo é istituzione, viene prima di tutto. Forza Gaetano, non fermarti e continua a lavorare per la sicurezza della città – continua il neo candidato alle prossime elezioni regionali nelle file di Forza ItaliaIo sono con te, con i Vigili Urbani che fanno il loro dovere e con la Castellammare delle persone perbene”. 


Politica

Cimmino, il sindaco di Forza Italia che elogia il PCI: È stato un grande partito

Pubblicato

il

Una grande storia. Una grande tradizione. Insomma, il Partito Comunista è stato un grande partito. Parole che, a sentirle da un sindaco di Forza Italia con un passato da segretario Pd, hanno una valenza maggiore. E magari suscitano anche qualche critica dei partiti di centrodestra.
Gaetano Cimmino ha comunque voluto ricordare la nascita, nel giorno del centenario, del Pci. E qualche buontempone non ha perso tempo ad immortalarlo al fianco della bandiera rossa con falce e martello.

Un intervento inusuale o quantomeno inaspettato:“Il Partito Comunista è l’espressione di una storia politica che ha segnato le tappe del percorso democratico e sociale dell’Italia e della nostra città – dice il sindaco Cimmino – Nel centenario della sua nascita, ci tengo a ricordare quel dibattito politico tra i partiti che ha animato le piazze, che è entrato nelle case dei cittadini, che ha ispirato le istituzioni democratiche, al di là delle divergenze ideologiche. Un dibattito tenuto vivo dal Partito Comunista a Castellammare nella storica sede di corso Vittorio Emanuele, fucina di politici e intellettuali.

Rinnovare e conservare la memoria e il ricordo assume una maggiore valenza in questa fase storica in cui la crisi dei partiti ha lasciato sempre più spazio ai personalismi. Ed oggi, più che mai, abbiamo il compito di adoperarci per fare in modo che i partiti tornino ad appropriarsi del proprio ruolo e a dialogare in modo costruttivo con i cittadini, per ricostruire il rapporto tra il popolo e le istituzioni”.

Daniele Di Martino

Continua a leggere