Seguici sui Social

Cronaca

Coronavirus, ritardi nei tamponi. Amodio (FSI-USAE): “Analizziamoli al San Leonardo”

Pubblicato

in



La proposta del sindacato autonomo per fronteggiare i ritardi

Castellammare di Stabia. Tamponi in ritardo di giorni e Asl che non riesce a rispettare i tempi previsti per la somministrazione e l’analisi dei tamponi ai pazienti in isolamento domiciliare con attese infinite. Arriva la proposta della FSI-USAE, la federazione Sindacati Autonomi, di analizzare i tamponi all’ospedale San Leonardo di Castellammare così da ridurre le attese. Il laboratorio di analisi dell’ospedale di Nola è ingolfato di tamponi, molti dei quali provengono dall’area stabiese, sorrentina e torrese. La propagazione del virus nell’area di riferimento della nostra ASL – si legge in una nota – è purtroppo in fase di elevata diffusione ed avere un unico laboratorio sta creando non poco disagio si potrebbe attrezzare il laboratorio di analisi dell’ospedale San Leonardo evitando tempi di attesa ed esecuzione che a volte superano i quattro giorni con disagi per l’utenza.

Cronaca

Maltempo, slitta l’apertura notturna degli scavi di Pompei

Pubblicato

in

L’apertura serale era stata prevista nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio

Pompei. Le previsioni della Protezione civile della Regione Campania, che ha prorogato di ulteriori 24 ore l’allerta meteo attualmente in vigore ha indotto la Soprintendenza archeologica di Pompei a rinviare a data da destinarsi l’apertura serale che era in programma questa sera e domani sera, nell’ambito le Giornate Europee del Patrimonio. Chiusi, quindi i siti di Pompei, Oplontis e Villa Regina a Boscoreale. La Soprintedenza comunica che l’apertura serale sarà riproposta in data da definirsi, che sarà appositamente comunicata sul sito www.pompeiisites.org. Permangono le iniziative diurne delle Giornate Europee di oggi e domani.

Continua a leggere

Trending