Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Covid: in Campania 1312 nuovi positivi: arrivano altri militari in regione

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Il ministro dell’Interno invia 100 militari a supporto delle operazioni di controllo

Sono 1.312 i casi positivi di emersi oggi in Campania dall’analisi di 10.205 tamponi. Dei 1.312 nuovi casi, 67 sono sintomatici e 1.245 sono asintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 28.724, mentre sono 789.087 i tamponi analizzati. Sono 12 i decessi legati al coronavirus inseriti nel bollettino del giorno diffuso oggi dall’Unità di crisi della Regione Campania. La stessa unità di crisi specifica che i 12 decessi sono avvenuti nei giorni tra il 13 e il 19 ottobre e che sono stati registrati solo ieri. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio dell’emergenza sale così a 534. Nel bollettino odierno sono indicati anche i nuovi guariti, 156, con il totale delle persone guarite dal -19 in Campania che sale a 8.732.

In arrivo altri militari. Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, invierà 100 militari in Campania a supporto dei controlli sul territorio e per il rispetto delle Ordinanze anti-Covid. A svelarlo è il governatore campano Vincenzo De Luca: “Dopo il colloquio di ieri con il Ministro dell’Interno Lamorgese, questa mattina lo stesso Ministro ha confermato l’invio immediato di 100 militari a supporto dei controlli sul territorio e per il rispetto delle Ordinanze anti-Covid”. “È un segno importante di attenzione da parte del Ministro, che fa seguito agli impegni assunti e mantenuti dal Commissario Arcuri. Ci auguriamo che anche dalla Protezione Civile nazionale vengano risposte efficaci e proporzionate alle esigenze evidenziate”.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Crisi, i Montillo cedono il Supercinema: in vendita anche una quota

Avatar

Pubblicato

il

Quasi un secolo di storia, ora il Supercinema già Cinema Corso e Cinema Savoia è in vendita

Castellammare di Stabia. Due milioni e trecentomila euro. E’ questo il prezzo fissato per il Supercinema che è in vendita. L’annuncio è stato pubblicato alcuni giorni fa a cura di un’agenzia immobiliare della città. Quasi un secolo di storia per il teatro.  Nel 1931 tornò alla ribalta il Cinema Savoia (oggi Supercinema), dapprima sito in Villa Comunale e poi costruito ex-novo, al Corso Vittorio Emanuele.  La crisi economica e del settore ha indotto i titolari a vendere la struttura o una quota della proprietà pari al 23%. Ad oggi è l’unica struttura a Castellammare di Stabia che può essere adibita sia a teatro che a cinema. Un pezzo di storia importante a Castellammare, l’ennesimo, che rischia di essere cancellato. Qui l’annuncio di vendita.

Continua a leggere

Trending