Seguici sui Social



Cronaca

Crisi, i Montillo cedono il Supercinema: in vendita anche una quota

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Quasi un secolo di storia, ora il Supercinema già Cinema Corso e Cinema Savoia è in vendita

Castellammare di Stabia. Due milioni e trecentomila euro. E’ questo il prezzo fissato per il Supercinema che è in vendita. L’annuncio è stato pubblicato alcuni giorni fa a cura di un’agenzia immobiliare della città. Quasi un secolo di storia per il teatro.  Nel 1931 tornò alla ribalta il Cinema Savoia (oggi Supercinema), dapprima sito in Villa Comunale e poi costruito ex-novo, al Corso Vittorio Emanuele.  La crisi economica e del settore ha indotto i titolari a vendere la struttura o una quota della proprietà pari al 23%. Ad oggi è l’unica struttura a Castellammare di Stabia che può essere adibita sia a teatro che a cinema. Un pezzo di storia importante a Castellammare, l’ennesimo, che rischia di essere cancellato. Qui l’annuncio di vendita.


Cronaca

Maltempo, domenica di allerta meteo in Campania

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo valevole a partire dalle 6 di domani mattina, domenica 24 gennaio, e valido fino alle 23.59 di domani. L’allerta riguarda l’intero territorio regionale.Si prevedono “precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, venti forti con possibili raffiche, temporaneamente anche molto forti, mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte ai venti su tutto il litorale”. La Protezione civile della CAMPANIA raccomanda alle autorità competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in odine al rischio idrogeologico che in ordine ai venti forti o molto forti e al moto ondoso che potrebbe determinare mareggiate, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile”. Si segnala infine “la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare”.

Continua a leggere