Seguici sui Social



Cronaca

Pacco alimentare integro abbandonato sul Canale Marna a Sant’Antonio Abate. Il Sindaco: “Amareggiati, manca di rispetto verso gli altri”

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Sant’Antonio Abate. Una busta contenente beni di prima necessità abbandonata nei pressi del canale Marna. E’ la scoperta fatta dalla polizia locale del comune abatese e gli operatori del servizio di igiene urbana. «Il contenuto di questa busta – ha commentato il Sindaco Abagnale – ci ha lasciati molto amareggiati. All’interno della busta vi erano i contenuti di un pacco alimentare. Gli operai dell’azienda “AM Tecnology” e la Polizia Municipale, durante l’indagine, hanno rilevato all’interno della busta pasta e legumi di vario genere, ancora sigillati. Prodotti che sarebbero dovuti essere importanti per la famiglia indigente destinataria, non solo sono stati gettati integri, ma in busta nera ed addirittura abbandonati nei pressi di un fiume! All’interno della stessa abbiamo ritrovato delle tracce che ci han permesso di risalire al trasgressore, avendo così l’opportunità di confermare il nostro sospetto che non fosse abatese. L’individuo, residente in un paese a noi limitrofo, ha ben pensato di trasgredire addirittura la zona rossa pur di gettare questo sentito ingombro. Riteniamo sia il tipo di abbandono che mostra in assoluto la mancanza di rispetto e di educazione verso il prossimo».


Cronaca

Castellammare, altro raid nella notte: derubata panetteria

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Altro furto nella notte ai danni di un’attività commerciale. Questa volta è toccata ad una panetteria in Via Salita de Turris in pieno centro città. Amara sorpresa per i proprietari dell’attività che si sono trovati segni di effrazione alle serrande del negozio. Sul posto gli agenti del commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia e gli uomini della sezione scientifica. Si tratta dell’ennesimo raid avvenuto nel corso della settimana a Castellammare di Stabia. Sono tutt’ora in corso i rilievi del caso. Da quantizzare l’entità del furto. Da un anno si perpetuano danni ai negozi, da un anno si cercano gli autori dei vari raid ma senza successo. emidav

Continua a leggere