Seguici sui Social

Cronaca

Terremoto Irpinia, Papa Francesco: “Ferita ancora aperta, il pensiero alle popolazioni colpite”

Pubblicato

il


«Desidero inviare un pensiero speciale alle popolazioni della Campania e della Basilicata a quarant’anni dal disastroso terremoto che ebbe il suo epicentro in Irpinia e seminò morte e distruzione». E’ il ricordo di Papa Francesco quest’oggi dopo l’Angelus in piazza San Pietro che ha espresso la sua vicinanza alle popolazioni colpite quant’anni fa dal terremoto dell’Irpinia. «Quell’evento drammatico, le cui ferite anche materiali non sono ancora del tutto rimarginate, ha evidenziato la generosità e la solidarietà degli italiani – ha aggiunto il pontefice – Ne sono testimonianza tanti gemellaggi tra paesi terremotati e che quelli del Nord e del Centro, i cui legami ancora sussistono. Queste iniziative hanno favorito il faticoso cammino della ricostruzione e soprattutto la fraternità tra le diverse comunità della Penisola».

LEGGI  Cambia il senso di marcia ma il segnale è poco visibile: rissa sfiorata tra automobilisti in centro

Cronaca

Castellammare, salgono a 73 i decessi ufficiali per Covid: 2300 i positivi

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Sono 215 i nuovi casi. Il rapporto tamponi/positivi scende al 14,9%

Castellammare di Stabia. Duemila e trecento casi attualmente positivi a Castellammare di Stabia. Il dato è aggiornato ad oggi dove sono stati comunicati altri 215 nuovi casi di contagio. Aggiornato anche il numero delle vittime totali che sale a 73: all’incirca 13 in un mese e mezzo. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi contagiati ci sono ventuno bambini tra gli 1 ed i 9 anni, quindici ragazzi tra i 10 ed i 17 anni e dieci persone tra gli 81 e gli 88 anni. Sono stati lavorati complessivamente 1437 tamponi. 31, invece, i guariti tra cui tre persone di 7, 8 e 12 anni. L’Asl ha anche aggiornato il numero dei decessi: da inizio pandemia 73 persone sono scomparse a causa del Covid-19.

Continua a leggere