Seguici sui Social

Cronaca

Festa fuorilegge in albergo a Castellammare, arrivano i carabinieri. Invitati provano a scappare: sanzionati

Pubblicato

il


Castellammare di Stabia. All’arrivo dei carabinieri hanno provato a scappare perchè invitati ad un banchetto fuorilegge. Erano all’incirca 50 le persone che nel pomeriggio di oggi hanno partecipato ad una festa in un noto albergo della città per una promessa di matrimonio interrotta dai militari della Compagnia di Castellammare di Stabia.
Intorno alle 15 sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione nella struttura, alcuni invitati hanno provato a scappare ma sono stati bloccati e sanzionati. Dai primi rilievi è emerso che gli invitati, tutti vestiti in abito a festa, erano registrati presso le camere della struttura ma dai controlli non sono state trovate valigie o altri effetti personali tali da poter giustificare il soggiorno in struttura. I partecipanti, tutti di Castellammare e comuni limitrofi, sono stati sanzionati. Scattata invece la denuncia per il titolare della struttura per violazione delle norme anticovid.


Cronaca

Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Castellammare, due giovani fermati da polizia e carabinieri a via Rajola 

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Si è concluso a via Rajola un rocambolesco inseguimento iniziato da Torre Annunziata. Militari dell’arma e polizia di Stato. Ad essere fermati due giovani  a bordo di una Fiat che sono stati inseguiti dalla città oplontina per motivi ancora da accertare. I due hanno percorso tutta via Napoli e dopo essere arrivati a Piazza Spartaco hanno imboccato via Rajola contromano. Bloccati dalla polizia che è arrivata da Viale Libero d’Orsi. Sul posto anche un’auto della vigilanza privata Hermes e una pattuglia della polizia locale. Probabile che l’inseguimento sia nato dopo una rapina avvenuta a Torre Annunziata. Per ora la circolazione veicolata è bloccata. Uno dei due è rimasto ferito durante una colluttazione con le forze dell’ordine intervenute per bloccare i fuggitivi, si attende l’intervento del personale sanitario.

Continua a leggere