Seguici sui Social

Politica

Il bilancio dei controlli: chiusi 7 negozi, multe per 13mila euro

Pubblicato

il



Controllo del territorio e sanzioni, senza sosta, nella settimana delle festività pasquali. Gli agenti di polizia municipale, sotto la guida del comandante Antonio Vecchione, hanno continuato a pattugliare la nostra città e a sanzionare i trasgressori. Negli ultimi sette giorni sono stati eseguiti: 346 verbali per infrazioni del Codice della Strada; 32 sanzioni da 400 euro per violazione delle disposizioni anti-Covid; 176 verifiche dell’autocertificazione; controlli in 19 esercizi commerciali; sanzioni e chiusura per 7 esercizi commerciali che hanno violato le regole.

”Non ci fermeremo un solo istante e continueremo a monitorare, pattugliare, sanzionare, ancora e ancora, per la tutela e la sicurezza di tutti i cittadini” ha commentato il sindaco Gaetano Cimmino.


Politica

Castellammare, LeU e PD chiedono l’istituzione del parco urbano delle acque

Pubblicato

il

I due partiti di opposizione presentano un ordine del giorno

Castellammare di Stabia. «Realizzare il parco urbano delle acque». E’ quanto chiedono Liberi e Uguali e Partito Democratico attraverso un ordine del giorno presentato dai consiglieri Scala e Iovino. «Abbiamo presentato un Ordine del Giorno che impegna il Consiglio Comunale a richiedere al Consiglio Regionale la possibilità di riaprire i termini affinchè la nostra città possa presentare la necessaria documentazione per la realizzazione del Parco Urbano delle Acque. Ad 11 anni dall’emanazione della Legge Regionale è stato perso fin troppo tempo, Castellammare ha tutte le caratteristiche per vedere realizzato uno strumento che insieme alla tutela veda la promozione della nostre risorse. La città di Castellammare di Stabia ha tutte le caratteristiche previste dal regolamento. Un’assoluta straordinarietà e particolarità che non ha eguali nel panorama nazionale e internazionale: in un tratto ben limitato geograficamente e urbanisticamente sgorgano 28 sorgenti con caratteristiche chimiche ed organolettiche ben differenziate. Questo in una fascia di territorio collocata tra Piazza Fontana Grande e La sorgente del Muraglione, comprendendo Via B.Brin e le strade limitrofe, Via Visanola, le antiche Terme, le sorgenti Madonna e Acetosella e la stessa Via Acton».

LEGGI ANCHE:
Castellammare, volontari della parrocchia ripuliscono Piazza Fontana Grande

Continua a leggere