Seguici sui Social

Cronaca

Uno spot per il Faito, arrivano le telecamere di PiccolaGrandeItaliaTV

Pubblicato

il

Faito

Telecamere internazionali sul Faito

Castellammare di Stabia. Dopo l’apertura della Funivia, grazie alla sinergia tra EAV, Ente Parco e Regione Campania, arrivano le telecamere internazionali sul Faito. Sono infatti in corso da questa mattina le riprese di una trasmissione che porterà la montagna, polmone verde dell’area a Sud di Napoli, sul piccolo schermo. Si tratta di un vero e proprio spot per raccontare il Faito e tutte le bellezze naturali che ricadono sotto l’incidenza dell’Ente Parco dei Monti Lattari.

Le riprese sono realizzate da PiccolaGrandeItaliaTV nell’ambito del programma #raccontiamoilbelpaese. Ad annunciare l’arrivo della troupe è stato proprio il presidente dell’Ente Parco dei Monti Lattari Tristano Dello Ioio: «Castellammare di Stabia – scrive sui social il Presidente – guarda il Vesuvio, respira la frenesia di una città e regala scorci suggestivi e dai colori eccezionali. Le nostre bellezze sono patrimonio dell’umanità e sempre più turisti, esperti del settore e addetti ai lavori scoprono le nostre ricchezze naturali».

LA TV. I programmi di PiccolaGrandeItaliaTV sono ospitati sui Canali Satellitari della piattaforma SKY – free to air, sul Digitale Terrestre e TV Sat, su Canale Italia e RAI International, con una programmazione mirata, negli orari più adatti in modo da agevolare la visione ad un pubblico variegato. La dimensione europea dei canali free to air fa sì che PiccolaGrandeItalia.TV abbia un taglio internazionale. I contenuti sono tipici della nostra penisola, ma nel contempo rivolti all’intero palcoscenico europeo con programmi sottotitolati in inglese o con doppio audio. emidav


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com