Seguici sui Social

Politica

Tavolo in regione con Fincantieri: l’azienda diserta, sindaco non invitato

Pubblicato

il

tavolo in regione con fincantieri: l’azienda diserta

Un tavolo in Regione per un confronto con Fincantieri. La discussione – in programma questo pomeriggio –  doveva essere incentrata sul futuro dell’area, ma l’azienda ha disertato l’incontro promettendo di essere presente al prossimo appuntamento. Proprio come fatto con il sindaco Cimmino qualche giorno fa. Soltanto che, questa volta, la Regione non ha ritenuto di dover invitare il primo cittadino di Castellammare, nonostante parte in causa della discussione Fincantieri. E’ in atto una discussione sugli investimenti del sito di piazzale Amendola, alla luce del progetto di istituire una stazione crocieristica. Cosa che le sigle sindacali dello stabilimento non vedono di buon occhio. E allora la Regione ha voluto vederci chiaro, invitando Fincantieri al tavolo, ritenendo comunque inutile la presenza di Gaetano Cimmino.

dadimar


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com