Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, incremento dei nuovi contagi in città. Positivi anche al San Leonardo, si teme un’altra ondata

Incremento anche in Campania, sopra al 4% l’indice del contagio nelle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Castellammare


Castellammare di Stabia. Incremento dei nuovi casi di contagio nella città delle acque dove, nelle ultime due settimane, si è registrato un aumento dei nuovi casi di positività. Il dato, che per ora non è ufficiale, lo si apprende da fonti qualificate. Il bollettino sulla situazione epidemiologica in città è fermo al 28 luglio e conta 17 positivi totali, pochi rispetto a quelli registrati dai medici di medicina generale negli ultimi giorni. La situazione resta, almeno per ora, sotto controllo. I nuovi casi di contagio si rilevano tra non vaccinati e cittadini che non hanno completato il ciclo di vaccinazione. Sono per la maggiore tutti asintomatici.

Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, invece, sono attualmente cinque i ricoverati nell’ala covid del San Leonardo. Inoltre il pronto soccorso della struttura ospedaliera stabiese di recente è stato sanificato dopo la scoperta della positività di un’anziana paziente in una stanza di degenza per codici verdi. Castellammare resta in linea con l’incremento dei casi anche a livello regionale. Nelle ultime 24 ore, infatti, l’indice del contagio ha superato il 4%. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione Campania, sono 622 i casi positivi su 14.625 test esaminati. Se ieri l’indice di positività era pari al 3.95%, oggi sale al 4,25%. Tre i decessi nelle ultime 48 ore e 5 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali resta invariato a 16 il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive; aumentano, invece, i ricoveri in degenza passando dai 290 di ieri ai 303 di oggi.


Cronaca

Castellammare, piccione si incastra in una rete e muore

Il volatile appeso alla facciata della chiesa in centro

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Un piccione morto e rimasto appeso alla facciata di una chiesa in centro. Siamo nella di Santa Maria dell’Orto lungo l’omonima strada dove alcuni passanti hanno notato il volatile penzolante e privo di vita. Il piccione è probabilmente morto dopo esser rimasto incastrato in una rete di protezione di una delle finestre dell’edificio sacro. Allertato il parroco a cui è stata richiesta la rimozione della carcassa che rischia di “volare” (doverose le virgolette ndr) giù sui passanti.

LEGGI ANCHE: 
Castellammare, lo scivolo per le barche diventa un parcheggio

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica