Cronaca

Falò dell’Immacolata, arrivano i primi sequestri di legna

I carabinieri sequestrano due carrelli a Via Tavernola

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. C’è il primo sequestro di legna raccolta da impiegare per i falò dell’Immacolata, la tradizionale festa che coinvolge i quartieri di Castellammare di Stabia la notte del 7 dicembre. I militari della Compagnia di Castellammare di Stabia, nell’ambito di un normale controllo del territorio, hanno rinvenuto due carrelli carichi di legna e abbandonati in via Tavernola venerdì notte. I ragazzi che li stavano trasportando alla vista dei carabinieri sono scappati via. La legna è stata sequestrata e trasportata all’isola ecologica per essere smaltita. La raccolta coinvolge i ragazzi di tutti i quartieri che già da settimane si sono messi a caccia di legna da bruciare. I falò nei quartieri restano non autorizzati dal Comune che sta pensando di organizzare una festa sul lungomare coinvolgendo l’intera città.


Trending

Exit mobile version