Seguici sui Social

Cronaca

Crollo nel Centro Antico, la proposta dei consiglieri di opposizione

Arretrare la stazione Circum Castellammare-Terme a Santa Caterina per riqualificare la zona


Pubblicato

il

Centro Antico

Castellammare di Stabia. Spostare la stazione EAV Castellammare-Terme nel Centro Antico. Ritornano su questo argomento i consiglieri comunali di opposizione che questa mattina hanno effettuato un sopralluogo in Via Santa Caterina dopo il cedimento di parte di un fabbricato terremotato. Il cedimento ieri, ed è il secondo a distanza di pochi giorni in un’area della città pericolante e ferma al terremoto dell’Irpinia nel lontano Novembre 1980. Gli esponenti di opposizione Di Martino, Starace e Nappi hanno incontrato i residenti del quartiere ancora scossi per l’episodio di ieri che ha anche danneggiato una vettura in sosta. Fortunatamente non c’era nessuno in strada. La proposta dei consiglieri di opposizione per riqualificare il quartiere è l’arretramento della Stazione EAV Castellammare di Stabia-Terme attualmente a Via Acton. Stazione di servizio allo stabilimento termale di Piazzale Amendola che è chiuso. Così come è chiusa anche la stazione.

LEGGI ANCHE:
Crollo nel Centro Antico, danneggiata auto

«Bisogna dire – scrive in una nota Andrea Di Martino – che questo crollo seppur affondando le radici nel terremoto del 1980 ha una parte di responsabilità in ritardi più recenti. I proprietari dell’immobile hanno depositato un progetto di perequazione delle aree per ricostruire in periferia il fabbricato. Cedendo l’area al comune per la realizzazione di una piazza. Io continuo a pensare che sarebbe strategico arretrare la stazione Circumvesuviana di Terme Antiche in questo sito. Sarebbe una svolta per tutto il quartiere. Ovviamente siamo in attesa che il PUC arrivi in Consiglio Comunale e questa attesa oramai si protrae incomprensibilmente da un anno almeno. E di questo si deve assumere la responsabilità l’attuale amministrazione».


Continua a leggere

Cronaca

Covid, a Castellammare diminuisce il contagio ma sono 3mila i positivi in città

Pubblicato

il

Covid

Castellammare di Stabia. In diminuzione l’indice del contagio a Castellammare di Stabia che si attesta intorno al 20% rispetto al 26% della scorsa settimana. E’ quanto emerge dal bollettino pubblicato dal Sindaco Gaetano Cimmino. Gli attualmente positivi superano le 3mila unità di cui 1490 negli ultimi sette giorni.

Sono stati processati complessivamente 7524 tamponi per cui la percentuale dei nuovi positivi rispetto ai tamponi effettuati è al 19,8%. Sono 607, invece, i cittadini di Castellammare che hanno sconfitto il Coronavirus.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica