Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, corsa al vaccino: caos all’hub di Moscarella. Interviene la polizia

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Si è scatenata una vera e propria corsa al vaccino a Castellammare ma anche nei comuni limitrofi. Complice le feste natalizie ormai finite e l’aumento dei contagi in generale che preoccupa la cittadinanza tanto da richiedere la prenotazione per terza dose o prima. Sono infatti, secondo i dati aggiornati nella giornata di ieri, oltre 700 con 210 nuovi positivi proprio nelle scorse 24 ore. Questo sta comportando caos sia al centro vaccini dell’ospedale San Leonardo ma anche a quello di Moscarella dove è stato necessario l’intervento degli agenti della sezione volante del commissariato di Castellammare per placare gli animi surriscaldati dei cittadini in attesa da diverse ore. Sistema in tilt per la mancanza di dosi e cittadini costretti a ritornare a casa. Nella giornata di ieri sono state eseguite nelle ultime 24 ore 667 somministrazioni di cui 92 prime dosi, 17 seconde dosi e 558 terze dosi.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com