Cronaca

Gragnano, carabinieri salvano 104enne svenuta in bagno

Intervento dei carabinieri che hanno sfondato la porta di casa dell’ultracentenaria trovandola riversa sul pavimento priva di sensi

Pubblicato

il

FacebookTwitterWhatsAppTelegramShare

Gragnano. I carabinieri della stazione di Gragnano hanno salvato un’ultracentenaria che, sola in casa, aveva accusato un malore. A far scattare l’allarma la badante che non aveva le chiavi dell’abitazione. La donna ha provato a bussare alla porta senza successo e così si è rivolta al 112. I carabinieri della stazione di Gragnano sono arrivati in pochi minuti e senza indugio hanno sfondato la porta di quell’appartamento in Via Roma. L’anziana era in casa ma riversa a terra in bagno, svenuta chissà da quanto tempo.
L’ambulanza è arrivata in un attimo e i medici hanno rianimato la nonnina che ha anche rifiutato il ricovero. Ora sta bene ma i Carabinieri faranno in modo che le manchi nulla, anche se fosse solo una chiacchiera.


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche