Cronaca

Castellammare, fuochi d’artificiò bruciano appartamento: 33enne nei guai

L’episodio nella tarda serata di ieri all’Acqua della Madonna

Pubblicato

il

FacebookTwitterWhatsAppTelegramShare

I carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia sono intervenuti questa notte in Via Brin 46 per un incendio in un’abitazione.

Le fiamme, poi domate dai vigili del fuoco, hanno avvolto e danneggiato due vani dell’appartamento.

Da una prima ricostruzione è emerso che il rogo sarebbe stato innescato da un fuoco pirotecnico, sparato in strada ed entrato da una delle finestre della casa.

Lungo via brin si stava celebrando un compleanno e i botti erano un modo per festeggiare, senza però badare ai palazzi vicini.

I militari hanno identificato e denunciato una 33enne di Angri per incendio colposo e accensioni ed esplosioni pericolose. Ancora in corso l’identificazione di altre persone presenti


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche