Cronaca

Il “sindaco” Nerone prelevato dall’Asl, è rivolta sui social

Pubblicato

il

Sarebbe stato portato via dall’Asl, in seguito a una segnalazione. Il cane Nerone, conosciutissimo a Castellammare tanto da soprannominarlo il “sindaco”, sarebbe stato trasferito in un ambulatorio dell’azienda sanitaria per le cure del caso. L’animale soffre da tempo di una forma tumorale alla bocca, ma è sempre stato lasciato libero di frequentare le sue zone abituali nel centro cittadino. Ci sono volontari che si prendono cura di lui, assicurando cibo e pulizia. Ma ieri mattina, pare un gruppo di turisti, vedendolo in difficoltà hanno avvisato l’Asl che non ha potuto far altro che intervenire. In queste ore sui social non si contano gli appelli degli affezionati stabiesi per riportare il cane nella “sua” Castellammare. Ci sono aggiornamenti continui sulla pagina Sos Stabia circa lo stato di salute di Nerone e della possibilità di riportarlo in libertà. Al momento pare che l’Asl abbia assicurato di voler riportare il cane nel suo posto, per la felicità degli stabiesi.

 

 


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Exit mobile version