Seguici sui Social

Cronaca

Giornata mondiale della vista, visite gratuite al San Leonardo

Pubblicato

il

Vista

In occasione della Giornata mondiale della vista, il 13 ottobre 2022, la direzione strategica Asl Napoli 3 Sud, guidata dal direttore generale Giuseppe Russo, promuove l’evento con visite gratuite nelle strutture aziendali.

Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 controllo gratuito per tutti i cittadini presso gli ospedali San Leonardo di Castellammare di Stabia e Maresca di Torre del Greco, reparti di oftalmologia diretti dal dottor Marco Verolino.

La ricorrenza, promossa dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità è stata istituita con l’obiettivo di richiamare l’attenzione di istituzioni, cittadinanza, autorità politiche e amministrative sull’importanza della vista e sulla necessità di tutelarla e prendersene cura in ogni fase della vita.

Glaucoma, retinopatia diabetica e maculopatierappresentano patologie che complessivamente,riguardano oltre 3 milioni di italiani e 400 milioni di persone nel mondo.

La buona notizia è che quasi tutte le malattie dell’occhio possono essere gestite se individuate in tempo. L’informazione e la prevenzione sono un approccio vincente per il contrasto della degenerazionedella retina e del nervo ottico.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com