Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, perfezionata l’iscrizione al campionato. Ora pronti gli annunci di tecnico e uomo mercato

Pubblicato

il

allenatore

Perfezionata l’iscrizione al prossimo campionato di serie C, la Juve Stabia è pronta ad annunciare i nomi dell’allenatore e del direttore sportivo. “La S.S. Juve Stabia comunica di aver provveduto a depositare in Lega, come previsto dai termini federali, in data odierna, tutta la documentazione relativa all’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro 2023/2024, con i relativi pagamenti di tutti gli emolumenti, la fideiussione, i criteri infrastrutturali, i contributi e le ritenute oltre ai relativi adempimenti economici amministrativi” fa sapere la società del presidente Langella.

Mentre si continua a lavorare sulle scelte per la prossima stagione. Innanzitutto sull’allenatore, anche perché il principale indiziato sembra essere Gianluca Colavitto, protagonista in campo della Juve Stabia di Roberto Fiore. Per il ruolo di direttore sportivo c’è Matteo Lovisa, giovane dirigente proveniente da Pordenone. Non ci sono ancora gli annunci ufficiali, ma nelle prossime ore sono attese le conferme. L’impressione è che Langella voglia presentare alla piazza entrambi.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.