Seguici sui Social

Politica

Elezioni, il Pd punta tutto su un magistrato per superare l’impasse a Castellammare

Pubblicato

il

elezioni

C’è un’impasse nel centrosinistra di Castellammare di Stabia. Marco Saracino aveva promesso di chiudere la partita del candidato sindaco entro la fine di febbraio. Difficile arrivare a una soluzione nella data prefissata. Ma già c’è il piano B a cui una parte del partito napoletano sta lavorando. In particolare si lavora su un candidato di superamento, appunto il superamento dell’impasse che si è venuta a creare in vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno.

Al momento i papabili sono il giornalista e direttore del Mav di Ercolano, Gigi Vicinanza, il presidente del Pd stabiese Roberto Elefante, l’ex sindaco Salvatore Vozza e l’outsider Nicola Corrado. Nelle ultime ore è stata proposta Mariarita Auricchio, primario del reparto di Nefrologia dell’ospedale San Leonardo ed ex vicesindaco, con l’obiettivo di superare l’impasse. Ma l’effetto sperato sembrerebbe già svanito.

Da qui la mossa del cavallo del Pd napoletano di puntare su una figura super partes, appunto di superamento di tutte le frizioni interne al centrosinistra. Si lavora sulla candidatura di un magistrato e più di un’indiscrezione conferma che i big del partito vogliono puntare su Nicola Russo, attualmente giudice della corte d’Appello di Napoli, recentemente rientrato nel capoluogo partenopeo dopo l’incarico di capo del dipartimento affari di giustizia del ministero.

In passato il Pd napoletano aveva espresso apprezzamento anche per Luigi Riello, ex procuratore generale di Napoli, con un passato nel Csm.

Alberto Cimmino

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.