Seguici sui Social

Ultime Notizie

Castellammare. Rapinava donne ed anziane: arresto

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato un uomo, gia’ noto alle forze dell’ordine ma del quale non sono state fornite le generalita’, in esecuzione di un’ordinanza di custodia firmata dal gip di Torre Annunziata su disposizione della locale Procura. Le indagini hanno preso il via in seguito all’arresto in flagranza di reato dell’uomo nel maggio scorso, quando il soggetto fu arrestato per avere strappato ad una donna la propria borsa contenente 200 euro in contanti, usando anche violenza. A seguito di quest’episodio, avvenuto a Gragnano, i militari della stazione di Gragnano sequestrarono gli indumenti, il casco e il motociclo all’uomo. Indagando attraverso testimonianze e immagini di videosorveglianza, i carabinieri hanno appurato che l’uomo, nel solo mese di maggio, era stato protagonista di due furti e una tentata rapina con lesioni tra Castellammare di Stabia, Gragnano e Santa Maria la Carità. Dopo le formalita’ di rito, l’uomo e’ stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Leggi Castellammare. Rapinava donne ed anziane: arresto su OnlineMagazine.it.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com