Centinaia in strada per San Catello, il Vescovo: “Dobbiamo contribuire a dare un futuro più vero e più giusto alla nostra città”

San-Catello-Fincantieri

Castellammare di Stabia. Grande partecipazione questa mattina alla processione del santo patrono. Una piazza gremita ha accolto l’uscita di San Catello dalla Concattedrale che ha sfilato per le strade del centro città. Il patrono ha fatto anche la sua tradizionale tappa allo stabilimento Fincantieri di Piazzale Amendola dove l’Arcivescovo Alfano ha salutato gli operai della fabbrica il cui futuro è avvolto nell’incertezza. “Quella in Fincantieri – ha detto l’Arcivescovo Alfano – non è una tappa scontata. In questa fabbrica batte il cuore della città. Qui c’è storia, attese e speranze dei nostri concittadini. Qui si recupera il senso del lavoro come tratto distintivo del cammino da fare insieme”. Il Vescovo Alfano dal palco montato dagli operai ha anche riservato un pensiero ai giovani. “Sono loro a dovere affrontare un tempo importante, ma difficile, della loro vita. Nel disegno di Dio il lavoro ha una parte importante. Noi tutti dobbiamo contribuire a dare un futuro più vero e più giusto alla nostra città partendo da un lavoro riconsegnato soprattutto ai giovani”. (emidav)CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK