Seguici sui Social

Calcio

Il volo delle Vespe continua: battuto anche il Crotone

Pubblicato

in

juve stabia fedelissimi


Nel caldo pomeriggio stabiese, la Juve Stabia è da infarto: contro il Crotone termine 3-2 per gli uomini di Caserta in un match bellissimo sotto tutti i punti di vista. I marcatori sono stati Forte, Calò e Addae per i gialloblu’, di Benali e Armenteros le reti per gli ospiti. Le Vespe continuano il loro volo verso un sogno (im)possibile.

Prima frazione letteralmente spettacolare. Juve Stabia e Crotone nei primi 45 minuti di gioco hanno dato vita a una partita ricca di emozioni ma soprattutto gol. Come un vero e proprio incontro di pugilato, le due squadre hanno risposto colpo su colpo. A passare in vantaggio sono le Vespe con un colpo di tacco da posizione quasi impossibile di Forte, su assist manco a dirlo di Calò. Il Crotone dopo un quarto d’oro in balia dei padroni di casa, cominciano a giocare in modo eccellente. Benali e Messias sono due spine nel fianco del centrocampo e della difesa gialloblu’. Proprio il numero 10 crotonese è autore di una rete e di una prestazione che ribalta completamente il match. Il vantaggio crotonese, invece, porta la firma di Armenteros, bravo a duettare con Simy al limite dell’area. Entrambe le reti, però, nascono da due dormite della retroguardia di Caserta. Ma è una partita pazza e poco dopo l’artista Calò dipinge un’altra traiettoria magica che lascia impietrito l’incolpevole Cordaz. A pochi istanti dal termine della prima frazione, Canotto sfiora addirittura il tris e il nuovo vantaggio per i suoi.
I ritmi nella ripresa sono, ovviamente calati, così come lo spettacolo. Le due squadre giocano comunque a viso aperto creando diverse, importanti, occasioni da gol. E’ Messias a provarci direttamente da corner, esattamente come Calò qualche minuto più tardi. Entrambi fermati dalla traversa. Ma sulla conclusione del numero 5 stabiese, accade qualcosa di incredibile: sono almeno tre le opportunità per gli uomini di Caserta, ma nessuno riesce a ribadire in rete da pochi passi. Ma a pochissimi istanti dal termine, sempre Calò da corner è illuminante: il destro del centrocampista trova in area il gigante Addae che sovrasta il suo diretto avversario e batte Cordaz.

TABELLINO JUVE STABIA-CROTONE 3-2
JUVE STABIA (4-3-3): Provedel, Vitiello, Fazio, Troest, Germoni, Calò, Addae, Mallamo, Bifulco, Canotto, Forte. A disposizione Polverino, Ricci, Allievi, Melara, Rossi, Di Gennaro, Izco, Elia, Mezavilla, Tonucci, Buchel. Allenatore Fabio Caserta
CROTONE (3-5-2): Cordaz, Curado, Marrone, Cuomo, Gerbo, Benali, Barberis, Messias, Molina, Simy, Armenteros. A disposizione Figliuzzi, Festa, Golemic, Gigliotti, Mustacchio, Spolli, Jankovic, Crociata, Gomelt, Lopez, Mazzotta, Rutten. Allenatore Giovanni Stroppa
MARCATORI: Forte(JS), Benali x2 (C), Calò(JS), Addae(JS)

Continua a leggere
Pubblicità