Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, domenica parte il campionato Serie Be Sports


Pubblicato

il

Juve Stabia

La Juve Stabia prenderà parte al campionato Serie Be Sports che vedrà la luce domenica 5 aprile, quando verrà sorteggiato il calendario.
La società ha scelto di aderire ad una iniziativa fortemente voluta dalla Lega di B e lo ha fatto in grande stile. “Abbiamo colto questa opportunità – spiega il presidente della Juve Stabia, Andrea Langella – per diverse ragioni. Ovviamente, in un momento così particolare gli e-Sports hanno una valenza importante perché possono aiutare, seppur in maniera virtuale, a mantenere vivo il sostegno per la propria squadra del cuore, ma soprattutto in prospettiva questo tipo di attività potrebbero fidelizzare ai nostri colori un pubblico giovane che oggi si sta allontanando dagli stadi e del quale sentiamo di avere invece crescente bisogno”.

A rappresentare la Juve Stabia sarà il “Pro Player” Maurizio Sarcina del Team Revolution, con il quale la società ha sottoscritto un contratto di collaborazione. Sarcina è uno degli uomini di punta di questa prestigiosa compagine: professionista da tre anni, è tra i migliori 16 specialisti in Italia essendosi qualificato diverse volte per le finali nazionali di PESleague.
Appassionato anche di calcio giocato, milita in Promozione.

La Juve Stabia confida in lui per ben figurare in questo particolare campionato, che sarà possibile seguire comodamente da casa per tutti gli appassionati del genere. “Sempre in tema di e-Sports sono in cantiere altre iniziative che coinvolgeranno i calciatori delle squadre di B – conclude il presidente Langella – e noi ci faremo trovare pronti per recitare un ruolo importante anche in questo tipo di competizioni che, come detto, possono avvicinare al nostro club i tifosi del futuro”.


Continua a leggere

Calcio

Juve Stabia, Sottili: «Voglio continuità, non possiamo permetterci passi falsi»

«Tutte le gare che mancano saranno cruciali, di bonus questa squadra ne ha giocati tantissimi. Non possiamo permetterci passi falsi»

Pubblicato

il

Juve Stabia

«Siamo chiamati a dare continuità. Per me la continuità riguarda la prestazione anche se all’esterno si guarda al risultato». A dirlo è il tecnico della Juve Stabia che parla prima della gara casalinga con il Monterosi. Stefano Sottili, nel corso della conferenza stampa, ha sottolineato più volte il tema della continuità. «Sarà quella di domenica una partita diversa da quella con il Bari ma non significa che sarà una gara facile». La partita con il Bari – dice ai cronisti presenti – potrebbe essere uno spartiacque con il passato ma deve esserci continuità. «Ci sono ragazzi che stanno crescendo, che stanno venendo fuori negli allenamenti. Abbiamo da lavorare se vogliamo centrare l’obiettivo minimo che mi ha chiesto alla dirigenza e questo gruppo lo può fare».

«La classifica la guardiamo tutti ma lascia il tempo che trova, bisognerà guardarla da marzo in poi. Tutte le gare che mancano saranno cruciali, di bonus questa squadra ne ha giocati tantissimi. Non possiamo permetterci passi falsi, quella con il Monterosi è una partita importante è va giocata e gestita bene».

I convocati. Sono 24 i calciatori convocati per il match Juve Stabia-Monterosi, valevole per la 14a giornata del campionato di Lega Pro, in programma domani, domenica 14 novembre 2021, con inizio alle ore 17:30 presso lo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia.
Portieri: Lazzari, Pozzer, Russo, Sarri.
Difensori: Caldore, Donati, Esposito, Rizzo, Todisco, Tonucci, Troest.
Centrocampisti: Berardocco, Davì, Guarracino, Scaccabarozzi, Schiavi, Squizzato.
Attaccanti: Bentivegna, Della Pietra, Eusepi, Evacuo, Lipari, Panico, Stoppa.
Indisponibili: Altobelli, Cinaglia.
Squalificati: –

Antonio di Capua

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica