Seguici sui Social

Cronaca

Il mare a Pozzano diventa marrone

Pubblicato

il



. Il mare a Pozzano si colora di scuro diventando marrone. E’ l’immagine scattata diversi minuti fa dalla statale sorrentina che dalla città delle acque porta in Penisola. Dalla foto qualcuno potrebbe pensare ad un fenomeno di inquinamento invece le acque scure sembrerebbero essere la conseguenza dei lavori sulla spiaggia in vista dell’inizio della stagione balneare il cui taglio del nastro avverrà a breve. Si preannuncia una stagione estiva completamente diversa dalle precedenti  per i protocolli dovuti all’emergenza Coronavirus. Proprio la settimana scorsa i gestori dei lidi ebbero un incontro in Regione per trovare una soluzione che possa da una parte far lavorare gli stabilimenti e dall’altra garantire sicurezza e rispetto delle norme anticontagio per gli utenti.


Cronaca

Strage di Alcamo, il ricordo dei carabinieri uccisi. Uno era lo stabiese Apuzzo

Pubblicato

il

Il ricordo dei due carabinieri vittime di un agguato mentre erano in caserma

Ricordate dai carabinieri le vittime della Strage di Alcamo Marina di 45 anni fa. In quella notte del gennaio del 1976 il diciannovenne Carmine Apuzzo, originario di di Stabia, entrato nelle fila dell’Arma da appena un anno e l’appuntato Salvatore Falcetta, trentacinquenne di Castelvetrano, furono sorpresi nel sonno da malviventi che si introdussero nello stabile della casermetta “Alkamar” dopo aver forzato la porta mediante con la fiamma ossidrica. I due militari furono crivellati di colpi mentre dormivano.La scoperta avvenne all’alba, quando gli uomini della scorta dell’allora segretario del Msi Giorgio Almirante, nel transitare lungo la strada statale che costeggia la località turistica, notarono la porta della caserma completamente divelta: all’interno i corpi dei due carabinieri.

Continua a leggere