Seguici sui Social


Calcio

Dalla curva ai balconi: la Juve Stabia avrà la sua spinta

Pubblicato

in

dalla curva ai balconi

Oggi è il grande giorno. Dopo circa 110 giorni di distanza, il pallone tornerà a rotolare anche sul manto erboso del Romeo Menti di Castellammare.

Da Juve Stabia-Spezia a Juve Stabia-Livorno sono cambiate diverse e ne sono accadute altre decisamente importanti dal punto di vista sanitario. Ma da quel match casalingo un solo aspetto non è cambiato: l’assenza del pubblico. Così come contro lo Spezia anche questa sera contro i toscani il Menti sarà desolatamente vuoto. La Curva Sud sarà inabitata e senza gli ultras, il cuore dello stadio stabiese ma soprattutto una parte importante per la squadra allenata da Fabio Caserta. Ma se i sediolini saranno vuoti e la maggior parte dei tifosi non saranno presenti, la Juve Stabia potrà o potrebbe contare su un altro settore del Menti, una sorta di settore fantasma che gli avversari non conoscono: i balconi. Infatti, nei pressi della struttura ci sono decine e decine di balconi a pochi metri dal terreno di gioco che potrebbero essere questa sera riempiti da non pochi tifosi. Una sorta di trasferimento della Curva Sud, o comunque una parte importante del tifo stabiese, dallo stadio ai palazzi.

Questo non è un aspetto da sottovalutare. Ascoltare comunque cori, incitamenti, esultanze per i calciatori gialloblu’ potrebbe dare rappresentare quella spinta in più che questa sera servirà per conquistare tre punti importantissimi. E allora l’auspicio per un appuntamento come quello di questa giornata è uno solo: popolate i balconi responsabilmente, distribuitevi i equamente in modo da non creare disagi ma cercate di tifare nonostante tutto. Questo è un privilegio che molto probabilmente in Italia appartiene solo alla Juve Stabia e i suoi tifosi e va sfruttato, a qualunque costo.

Continua a leggere
Pubblicità