Seguici sui Social



Cronaca

Escursionista precipita sul Vesuvio, salvato dal Soccorso Alpino

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Escursionista 52enne salvato  dal Soccorso Alpino nel pomeriggio di oggi 

Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) è stato allertato nel tardo pomeriggio di oggi dal 118 Castellammare per un infortunato nei pressi del Vesuvio. Si tratta di un turista di 52 anni che presta servizio in una base NATO e che era intento a fare una escursione nella zona dei Cognoli verso il Monte Somma quando è scivolato precipitando su un pendio lavico molto accentuato.
I tecnici del CNSAS Campania sono subito partiti via terra verso la zona individuata dalle coordinate, e nel contempo, è decollato anche l’ elisoccorso 118 di Salerno. L’uomo si trovava in una posizione difficile per il recupero ma fortunatamente è stato individuato dal velivolo che ha provveduto a raggiungerlo e recuperarlo poco prima che calasse il buio.


Cronaca

Arriva al San Leonardo con un colpo di pistola alla gamba

Pubblicato

il

Incidente-SanLeonardo-Ospedale

Imprenditore sparato alle gambe in serata tra Gragnano e Santa Maria la Carità

Gragnano. Momenti di paura nella città della pasta dove nel corso della sparatoria un uomo è rimasto ferito. La vittima, Antonio Cesarano titolare di una concessionaria di auto, è stato raggiunto da due proiettili in serata. Uno dei due colpi è andato a vuoto, l’altro invece l’ha centrato alla gamba. L’uomo è stato trasportato all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Non sembra essere in pericolo di vita. Sul caso è stata aperta un’indagine. Gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia della sezione scientifica stanno eseguendo tutti i rilievi del caso per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti. Presidiato anche l’ospedale per timore che il pistolero potrebbe raggiungere la vittima in ospedale. Nelle prossime ore sarà la vittima sarà interrogata.

Continua a leggere

Trending