Seguici sui Social

Cronaca

Il Coronavirus ritorna in città: due casi postivi

Pubblicato

in



Due casi positivi al Coronavirus, l’annuncio del Sindaco Cimmino

Castellammare di Stabia. L’Asl ci ha comunicato che due cittadini sono risultati positivi al Covid-19. Si tratta di due coniugi di rientro da un’altra Regione, che a seguito di alcuni lievi sintomi febbrili si sono sottoposti al tampone il cui esito è risultato positivo. Entrambi sono attualmente in buone condizioni in isolamento domiciliare insieme al proprio nucleo familiare e a loro auguro una pronta e rapida guarigione. A renderò noto è il Sindaco Gaetano Cimmino.

Dall’azienda sanitaria arriva però anche una buona notizia: la 26enne operatrice sanitaria che lo scorso 25 luglio era risultata positiva al Covid-19 si è sottoposta il 2 e il 3 agosto ad ulteriori due tamponi, entrambi con esito negativo, ed è stata dichiarata ufficialmente guarita.

“Continuerò – afferma il primo cittadino – a ripeterlo senza sosta: non possiamo permetterci di mollare la presa. Il virus è ancora in circolo ed è necessario prestare attenzione a tutte le vigenti disposizioni anti-Covid, indossando la mascherina in tutti i luoghi chiusi o affollati e rispettando il distanziamento sociale. Insieme siamo riusciti a superare la fase più acuta dell’emergenza. Insieme vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo”.

Cronaca

Coronavirus, oggi 287 nuovi positivi in Campania: è prima regione per numero di contagi

Pubblicato

in

La Campania resta ancora la prima regione per numero di contagi

Sono 287 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania registrati nelle ultime 24 ore. A renderlo noto è l’unità di Crisi della Regione Campania nel consueto bollettino pomeridiano. La Campania resta, anche questa volta, la prima regione in Italia per numero di nuovi positivi. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 287, Tamponi del giorno: 5.584, Totale positivi: 12.742, Totale tamponi: 595.991, Deceduti del giorno: 0, Totale deceduti: 463, Guariti del giorno: 139, Totale guariti: 6.166.

Resta stabile la curva dei contagi da Covid 19 in Italia: dai dati del ministero della Salute emerge che nelle ultime 24 ore c’è stato un incremento di 1.851 casi, circa 200 più di ieri ma con circa 15mila tamponi in più: 105.564 contro 90.185. Il totale dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 314.861. In leggero calo l’incremento delle vittime: 19 contro le 24 registrate martedì, per un totale di 35.894. Nessuna regione fa registrare zero nuovi casi e la Campania, ancora una volta, è quella con il maggior incremento, con 287 nuovi casi. Seguono il Lazio (+210), la Lombardia (+201), il Piemonte e la Sicilia (+170).

Sono 51.263 gli attualmente positivi al Covid 19 nel nostro paese, con un incremento di 633 malati nelle ultime 24 ore. Di questi, dice il bollettino del ministero della Salute, 280 sono ricoverati in terapia intensiva, 9 in più rispetto a martedì, 3.047 sono invece nei reparti ordinari (uno meno di ieri) e 47.936 sono in isolamento domiciliare, con un incremento di 625 nelle ultime 24 ore. Sono, infine, 227.704 i dimessi e i guariti, 1.198 in più in un giorno.

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento di positivi pari rispettivamente a +154,2%, +140,7%, +90,8% e +83,8%.

 

Continua a leggere

Trending