Seguici sui Social

Politica

Scoppia la pace tra Cimmino e De Gregorio: Navette Eav al parcheggio Terme

Pubblicato

in



Firmata oggi la convenzione tra il Sindaco Gaetano Cimmino e il Presidente dell’EAV Umberto De Gregorio per la predisposizione di navette di collegamento tra il centro città e le Nuove Terme

Castellammare di Stabia. Firmata oggi la  la convenzione tra il Comune di Castellammare di Stabia ed Eav per l’istituzione del servizio gratuito di navette di collegamento tra il nuovo parcheggio, che sarà disposto nell’area antistante le Nuove Terme, e il centro cittadino di Castellammare.  “Un servizio essenziale – fa sapere il Sindaco –  per l’attuazione del Piano Urbano di Mobilità, approvato dalla giunta comunale di Castellammare di Stabia, e per dotare la città di un’ampia area parcheggio e di un’infrastruttura che andrà a potenziare la mobilità cittadina”.
La firma della convenzione, avvenuta presso la sede di Eav, prevede l’avvio del servizio in via sperimentale tra l’1 settembre e il 31 dicembre 2020, salvo proroghe esplicitamente concordate, con l’istituzione di un sistema di navette che ogni giorno, ad intervalli di 20 minuti, effettueranno i collegamenti degli utenti dal parcheggio al centro cittadino e viceversa, osservando i seguenti orari:-tra l’1 e il 15 settembre, le navette saranno in funzione tra le ore 9.00 e le ore 14.00 e tra le ore 15.40 e le ore 2.00;
-tra il 16 settembre e il 31 dicembre, le navette saranno attive tra le ore 8.00 e le ore 24.00.
“L’incontro odierno – prosegue il primo cittadino –  è stato anche un’occasione per chiarire alcuni aspetti relativi al progetto sulla tratta della Circumvesuviana Torre Annunziata-Castellammare, in attesa della definizione dell’iter procedurale sulla variante in corso. È stato affrontato, inoltre, il tema riguardante la stazione Castellammare Terme, rispetto al quale io e il presidente di Eav Umberto De Gregorio abbiamo convenuto, d’intesa, di avviare un tavolo tecnico al fine di individuare il più idoneo percorso per giungere in tempi brevi alla riapertura della stazione”.

Politica

Attesa per il piano traffico: 600 posti auto subito, altri 140 in primavera

Pubblicato

in

Subito o quasi 600 posti di lavoro, altri 140 in prima. E’ l’annuncio di Gianpaolo Scafarto nel corso dell’ormai consueto video, il Pum in pillole. L’assessore alla sicurezza affronta la grana dei parcheggi, da sempre grandi assenti a Castellammare. E in corrispondenza con l’inizio della maxi-Ztl nelle vie del centro, l’ex capitano del Noe (famoso per aver indagato su Babbo Renzi) annuncia i nuovi stalli disponibili a breve: “Sono già attivi i posti auto alle nuove Terme, circa 300, con annessa navetta che conduce al centro. Poi abbiamo chiuso un accordo con il parcheggio della Ferrovia (MetroPark), che realizzerà altri 300 posti auto con un’entrata indipendente su via de Gasperi. L’area individuata è quella in corrispondenza con la fabbrica ex Cirio. Infine, in primavera, apriremo il parcheggio delle Antiche Terme, con altri 140 posti auto”.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Trending

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?