Seguici sui Social

Politica

Tonino Scala al fotofinish, candidato con Terra. La lista

Pubblicato

in



Ancora una volta candidato dell’ultim’ora. Come accaduto alle ultime comunali, quando fu candidato sindaco per LeU, anche questa volta Tonino Scala scende in campo in extremis. Alla fine è venuto meno un aspirante consigliere regionale, per problemi tecnici legati all’autentica della firma, e i «compagni» di una vita hanno chiesto a Scala di scendere in campo. Il consigliere comunale stabiese, leader regionale di Sinistra Italiana, è stato tra i promotori della lista ambientalista Terra, come alternativa alla sinistra che sostiene De Luca.
Daniele Di Martino

TERRA
Fanelli Stefania
Pace Salvatore
Iervolino MariaTeresa
Luongo Antonio
Adamo Raimondo
Altiero Salvatore
Caruso Giovanni
Ciotola Elena
Confuorto Gaetana
Coppola Angela
D’Ambra Michele
D’aniello Carmine
de Simone Olimpia
Frattini Sergio
Gentile Raffaele
Giuliani Annamaria
Guariglia Giuliano
Iovine Antonio
Malinconico Alessio
Masia Margherita
Montella Massimo
Pastorino Paola
Pucino Filippo
Romano Giuseppina
Ruotolo Francesco
Scarfato Armando Guglielmo
Scala Antonio

Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Piano di mobilità, Scafarto sotto “esame”. Così l’assessore si gioca la riconferma

Pubblicato

in

Scafarto in un mese si gioca la riconferma. E’ questa la sensazione che traspare da Palazzo Farnese. Il futuro in giunta dell’assessore alla viabilità dipende tutto dalla buona riuscita del piano di mobilità, che molto probabilmente sarà rinviato alla prossima settimana. La motivazione ufficiale è “considerate le condizioni meteo avverse”, ma in realtà la protesta dei commercianti ha contribuito non poco sulla decisione di far slittare l’inizio della maxi-Ztl nel centro cittadino. Un rinvio che difficilmente sarà digerito da una parte della maggioranza di centrodestra e allora sotto accusa finirà proprio Scafarto, uno degli assessori che potrebbe essere defenestrato nell’ambito dell’imminente rimpasto di giunta. Del resto, solo con la buona riuscita del piano di mobilità riuscirebbe a strappare la riconferma.
Non è un caso che nei video di promozione del nuovo piano traffico, ad apparire è soltanto l’assessore. Il sindaco ha completamente delegato l’organizzazione a Gianpaolo Scafarto, proprio per avere una via d’uscita e quindi la revoca, nel caso in cui il Pum non dovesse portare i risultati sperati.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Trending