Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, Spal e Chievo Verona pronte a chiudere per Canotto

Pubblicato

in

spal e chievo canotto


Tante società di Serie B sono sulle tracce di Canotto. Anche Spal e Chievo Verona si sono iscritte alla corsa per l’esterno offensivo.

Luigi Canotto, al 99% non sarà un giocatore della Juve Stabia la prossima stagione. Su di lui tante società di B e secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, Spal e Chievo Verona sono in pole per l’acquisto dell’esterno offensivo gialloblu’. Nei prossimi giorni seguiranno aggiornamenti legati alla situazione Canotto. La certezza è, però, una sola: l’ex Trapani vuole continuare la sua carriera in cadetteria.

Calcio

Il saluto di mister Caserta a Franco Manniello: “Grazie di tutto unico presidente”

Pubblicato

in

Caserta-Manniello

Da qualche giorno è ormai ufficiale il passaggio di consegna da Franco Manniello a Giuseppe Langella, fratello di Andrea attuale presidente della Juve Stabia.

Tanti sono stati gli attestati di stima arrivati all’ex storico presidente, tanti i messaggi d’affetto di tifosi e addetti ai lavori. All’appello non è mancato il messaggio di mister Fabio Caserta, ora al Perugia. Il tecnico calabrese deve tanto alla figura di Manniello sia per avergli dato la possibilità di continuare a giocare a ottimi livelli, sia per avergli affidato successivamente la panchina delle Vespe. Questo il testo della lettura scritta dal mister sui social:

“Ho aspettato qualche giorno prima di scrivere perché ancora adesso non ci credo. In tutti questi anni ho avuto modo di conoscere una persona che fa dei rapporti umani prima, e poi lavorativi una dote che poche,pochissime persone riescono ad avere. In tutto questo tempo abbiamo condiviso gioie e dolor, solo chi conosce bene te pres e la tua famiglia sa quanto avete sofferto per questi colori quando le cose non andavano bene. Avrei tante cose da scrivere e da raccontare per far capire a chi non ha avuto il piacere di conoscerti che persona sei. Ti voglio ringraziare per avermi fatto arrivare a Castellammare dove mi hai dato la possibilità di continuare la mia carriera da calciatore e poi per avermi dato la grande possibilità di iniziare una nuova carriera da allenatore in una piazza così importante. Ricorderò sempre i tuoi consigli e sopratutto la grande professionalità nel rispettare sempre ognuno il proprio ruolo non interferendo mai nel mio e lasciandomi lavorare sempre con la massima serenità. Infinitamente GRAZIE per tutto quello che hai fatto In questi anni per la Juvestabia e per Castellammare sei e rimarrai L ‘UNICO E SOLO GRANDE PRESIDENTE”

Continua a leggere

Trending