Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, Padalino: “La partita contro il Pisa utile per continuare il percorso di crescita”

Pubblicato

in



Mister Padalino ha parlato alla vigilia della sfida di contro il

“Giocheremo contro una squadra di categoria superiore, forse anche due. Mi riferisco al momento specifico che stanno vivendo le due squadre. Dobbiamo vivere questa sfida come un ulteriore momento di crescita. Non giocheremo con gli stessi uomini di domenica, facendo riposare soprattutto chi ha subito qualche fastidio fisico in previsione di Vibo e di Catania. Le difficoltà ci saranno quasi per tutte in questo periodo. Ma più partite faremo più impareremo a conoscerci.

Lia si sta allenando a parte e non sarà della gara. In questi giorni si opererà per risolvere il suo problema. Mastalli non ha nulla di rotto per fortuna, riposerà ma già dalle prossime, in particolare per Catania, sarà pronto. Ci saranno ancora i ragazzi in campo e qualche uomo di esperienza. Nonostante questo dobbiamo sempre dare una certa anima in campo. I ragazzi fanno parte della rosa e avranno a disposizione una grande occasione per mettersi in mostra contro una squadra come il Pisa.

Allievi? Quando fai una scelta pensi sempre di non sbagliare. Ha giocato contro il Monopoli anche perché Codromaz ha avuto un problema fisico. Non penso di aver fatto un errore schierando Allievi. Ha deciso di restare e quindi è un giocatore senza distrazioni. E’ capitato a lui al centro di voci di mercato ma non credo sia collegabile. Allievi sarà considerato un calciatore della proprio come tutti gli altri.

Al momento non ci sono aggiornamenti di mercato. Confermo le voci e gli interessamenti verso alcuni giocatori. Abbiamo già raggiunto diversi obiettivi per migliorare la rosa, mentre altri sono sfumati perché troppo onerosi. Fino al 5 ottobre siamo figli degli eventi e degli sviluppi delle trattative. Dopo il 5 ottobre farò una valutazione su quello che sarà il nostro percorso. Avrò il tempo di lavorare in modo da affrontare il campionato da protagonisti.

Fazio? Solitamente sono predisposto a fare il mio lavoro e di aiutare gli altri. In questo caso non voglio essere il giudice tra il presidente il giocatore. Il calciatore mi ha fatto delle richieste, io faccio parte della Juve Stabia e mi piacerebbe restare neutro di fronte a certe situazioni. Per quanto mi riguardo mi sono comportato bene verso tutti i calciatori, cercando di fargli rispettare la maglia che indossano. Il presidente non ha inventato all’improvviso questa storia, è una persona con grandi valori e per quel poco tempo che siamo stati insieme lo reputo una persona a modo. Sono situazioni ambigue, ognuno si fa la sua idea e si prende le proprie responsabilità. In quel momento il presidente ha fatto una dichiarazione vera, ma sono convinto che se fosse rimasto Fazio avrebbe dato il meglio per la Juve Stabia.”

Pubblicità

Calcio

Juve Stabia-Bisceglie posticipata alle 20.30

Pubblicato

in

juve stabia

L’incubo Covid incombe ancora una volta sulla . La gara in programma per domani alle ore 15 è stata posticipata alle 20.30 a seguito di una positività tra le fila del Bisceglie.

Di seguito il comunicato della società gialloblu’:

Preso atto dell’istanza presentata dalla società Bisceglie, a seguito della positività di un tesserato, la Lega dispone che la gara Juve Stabia-Bisceglie, in programma domenica 1 novembre 2020, Stadio “Romeo Menti”, abbia inizio alle ore 20.30, anziché alle ore 15.00.

S.S. Juve Stabia

Continua a leggere

Trending