Seguici sui Social

Politica

Santa Maria la Carità. Felicia Ferrara nominata coordinatrice Giovani di Forza Italia

Pubblicato

in



Santa Maria la Carità. Felicia Ferrara nominata coordinatrice giovani di Forza Italia per il Comune di Santa Maria la Carità. La nomina è arrivata nel pomeriggio di oggi dal coordinatore provinciale Gennaro Calabrese. Ferrara, 26 anni, giornalista pubblicista e laureata in Scienze della Comunicazione è stata scelta dal partito azzurro come riferimento dei giovani sammaritani.
“Essere Coordinatrice cittadina di Forza Italia Giovani per il Comune di Santa Maria la Carità rappresenta per me un motivo di grande orgoglio. Poter dare, in prima persona, un contributo fattivo per il partito nel proprio Paese costituisce un grande onore per chi, come me, ama la politica fatta in modo concreto e silenzioso”. Ha scritto sui social la neo coordinatrice.  “Non ho un’eredità da difendere, purtroppo, dovrò gettare io le basi di questo movimento giovanile Sammaritano e questa sarà una sfida e un banco di prova, anche per me stessa. Sono consapevole delle responsabilità che mi spettano, quindi inizierò subito a lavorare, con grande determinazione e voglia di fare, con la stesso entusiasmo e passione che ho sempre messo in campo per il mio Paese. Il mio obiettivo è quello di creare aggregazione giovanile e non rottura, radicare valori, idee e ideali sul territorio e, soprattutto, avvicinare la politica ai giovani e i giovani alla politica perché l’attivismo, la partecipazione continua e il protagonismo giovanile sono le basi di qualsiasi forma di rinnovamento e delle capacità di costruire il futuro”.
emidav

Politica

Palummella “vola” a Castellammare. L’ex capo ultrà del Napoli si ritira, la gente lo vota lo stesso

Pubblicato

in

Gennaro Montuori, al secolo Palummella, fa il “pieno” di voti a Castellammare. Un caso più unico che raro, considerando il suo “ritiro” dalla competizione elettorale all’indomani della candidatura. Montuori aveva accettato di scendere in campo per Forza Italia, nonostante la sua simpatia per De Luca. Subito dopo la presentazione delle liste, Palummella dichiaro di non “poter stare dove c’è Salvini”. Quindi niente più campagna elettorale, ma c’è qualcuno che ha pensato bene di sostenerlo. Soprattutto a Castellammare. Nei seggi stabiesi, infatti, sono spuntate 25 preferenze, tantissimo se si pensa a un totale di 75 voti ottenuti in tutta la circoscrizione. Evidentemente, qualche nostalgico del Napoli di Maradona e dell’immagine da capo ultrà della curva B non ha resistito alla tentazione di sostenerlo in campagna elettorale.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Politica

In Forza Italia volano gli stracci, Martusciello batte Cesaro. Patriarca in consiglio regionale

Pubblicato

in

di Daniele Di Martino

Fulvio Martusciello vince il duello con Luigi Cesaro. La più votata è Annarita Patriarca, l’ex sindaco di Gragnano che l’eurodeputato azzurro ha voluto fortemente in lista nonostante il fuoco amico dell’ex presidente della Provincia. Soltanto la Patriarca, al momento, sembra sicura di un posto in consiglio regionale, risultando prima in lista con oltre 11mila preferenze. Ottimo affermazione per Franco Cascone (10mila preferenze), impegnato in un testa a testa nella notte proprio contro la Patriarca. Alla fine l’ha spuntata la figlia d’arte dello storico senatore della Dc, mentre Cascone spera in un secondo seggio per poter entrare in consiglio regionale.
E’ un flop per la candidata di Cesaro, DiScala, arrivata solamente terza nella lista di Forza Italia, nonostante le ottime affermazioni nei comuni di Ischia (dove risiede) e proprio a Castellammare, dove il sindaco Gaetano Cimmino si è battuto per farla attestare a 600 preferenze, a discapito della candidata del territorio Annarita Patriarca.

Continua a leggere

Trending

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?