Connect with us

Cronaca

Impennata di contagi a Castellammare: altri 94 positivi. Il Sindaco: «Non ci sarà zona rossa»

Published

on


Sale a 346 il bilancio dei positivi in città. Cimmino smentisce sulla zona rossa

Castellammare di Stabia. Altri 94 casi di positività al Coronavirus che fanno salire a 346 il bilancio degli attualmente positivi in città. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. « L’emergenza coronavirus si sta abbattendo con forza sulla nostra città in questi giorni ed anche Castellammare, come l’intera Campania, sta affrontando momenti complicati come mai nel recente passato – scrive – Nonostante questo, e nonostante i numeri elevatissimi di nuovi contagiati che vi dirò di qui a breve, devo smentire che nella giornata di oggi io sia stato contattato o che mi sia recato in Prefettura a Napoli per discutere di “Castellammare – zona rossa”. Altresì io stesso, allarmato dalle notizie diffuse dai media, ho poco fa dialogato con la Prefettura partenopea. Da Napoli mi hanno confermato che al momento non è prevista tale eventualità, e che qualsiasi decisione verrà presa ciò avverrà previo confronto con Asl e Regione Campania. La situazione è certamente molto grave, come testimoniato dalla crisi che sta affrontando il nostro ospedale “San Leonardo”, ma non solo. In queste ore ci sono stati confermati altri 94 contagi sul territorio di Castellammare. 12 persone, invece, sono guarite. Resterò al lavoro per seguire passo dopo passo l’evoluzione di quanto sta accadendo e informerò la cittadinanza sui prossimi provvedimenti. E’ necessario quanto prima abbassare i numeri e contenere il contagio che sta raggiungendo un’enorme diffusione».


Advertisement

Cronaca

Agguato a Lettere: ucciso ex maresciallo dell’Aueronautica

Il 73 Domenico Giordano freddato da una pioggia di proiettili alla guida della sua auto

Published

on

Freddato da una pioggia di proiettili mentre era alla guida della sua auto, a pochi passi dalla sua abitazione. A Lettere un nuovo agguato in stile Gomorra. Ma è mistero sul movente che ha causato la morte di Domenico Giordano, 73 del posto, incensurato, ma soprattutto un maresciallo dell’Aeronautica in pensione.
I killer sono entrati in azione in via nuova Depugliano e sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Castellammare. Un vero e proprio giallo, considerato che l’omicidio potrebbe avere risvolti clamorosi. Si indaga anche su uno scambio di persona.

Continue Reading

Trending