Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, tante operazioni del direttore Ghinassi nelle ultime ore di mercato

Pubblicato

in

ghinassi


Le ultime ore di calciomercato per il direttore Ghinassi sono state decisamente frenetiche. La , infatti, ha acquistato e ceduto tante pedine. Entrano in rosa: Bove, Cernigoi, Volpicelli, Fantacci, Mulè. Escono, in prestito, i giovani Todisco, Della Pietre ed Esposito.

Di seguito tutti i comunicati ufficiali diramati dalla società gialloblu’:

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, con l’Unione Sportiva Salernitana 1919 dell’attaccante Iacopo Cernigoi, classe ’95.

Il calciatore, nativo di Mantova, è cresciuto calcisticamente tra Mantova e Milan. Ha vestito anche le maglie di Pro Sesto, Vicenza, Pisa, Paganese, Rieti, Sambenedettese e Salernitana.

Queste le prime dichiarazioni: “Contento di essere arrivato in una piazza così gloriosa. Spero di fare bene e rendere orgogliosi i tifosi. Mi metto a disposizione del mister e dei compagni per raggiungere i nostri obiettivi”.

Iacopo Cernigoi si è già aggregato al gruppo allenato da mister Padalino e ha scelto il 32 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo definitivo, con la Virtus Francavilla Calcio, del centrocampista Andrea Bovo, classe ’86.

Il calciatore, nativo di Mestre, è cresciuto calcisticamente nel Venezia. Ha vestito anche le maglie di Palermo, Salernitana, Bari, Padova, Spezia, Pescara, Reggiana e Siena.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono felice di essere arrivato alla Juve Stabia: è questo un modo per me per sentirmi ancora giocatore in una piazza che ha masticato e mastica calcio a certi livelli. Mi metto a disposizione dell’allenatore e dei compagni, pronto a dare il massimo per ottenere grandi soddisfazioni”.

Andrea Bovo ha scelto il 16 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, con l’Unione Sportiva Salernitana 1919 dell’attaccante Iacopo Cernigoi, classe ’95.

Il calciatore, nativo di Mantova, è cresciuto calcisticamente tra Mantova e Milan. Ha vestito anche le maglie di Pro Sesto, Vicenza, Pisa, Paganese, Rieti, Sambenedettese e Salernitana.

Queste le prime dichiarazioni: “Contento di essere arrivato in una piazza così gloriosa. Spero di fare bene e rendere orgogliosi i tifosi. Mi metto a disposizione del mister e dei compagni per raggiungere i nostri obiettivi”.

Iacopo Cernigoi si è già aggregato al gruppo allenato da mister Padalino e ha scelto il 32 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

Rendiamo noto che è stato perfezionato l’accordo con il Genoa Cricket and Football Club, per la cessione, a titolo temporaneo, delle prestazioni sportive dell’attaccante Vincenzo Paolino Della Pietra, classe ’02.

A Della Pietra, arrivato grazie all’intuizione di Roberto Amodio e Saby Mainolfi, direttore e responsabile del settore giovanile, protagonista nella passata stagione della Primavera e in questo avvio di stagione in prima squadra, va l’augurio di un futuro sempre più ricco di soddisfazioni personali e professionali.

S.S. Juve Stabia

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, con il Benevento Calcio del centrocampista Giovanni Volpicelli, classe ’99.

Il calciatore, nativo di Napoli, è cresciuto calcisticamente tra Napoli e Benevento. Ha vestito anche la maglia dell’Arezzo.

Queste le prime dichiarazioni: “E’ un onore per me vestire questa maglia. Sono molto contento di avere questa opportunità e spero di dare il massimo a disposizione del mister e dei compagni”.

Giovanni Volpicelli si è già aggregato al gruppo allenato da mister Padalino e ha scelto il 26 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, con l’Empoli Football Club del centrocampista Tommaso Fantacci, classe ’97.

Il calciatore, nativo di Lucca, è cresciuto calcisticamente nell’Empoli. Ha vestito anche le maglie di Padova, Prato, Carpi e Pistoiese.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono molto contento di essere arrivato alla Juve Stabia. La piazza di Castellammare di Stabia è viva, c’è tanto entusiasmo. C’è voglia di fare bene da parte di tutti. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e della squadra”.

Tommaso Fantacci ha scelto il 33 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, con la Juventus Football Club U23 del difensore Erasmo Mulè, classe ’99.

Il calciatore, nativo di Alcamo, è cresciuto calcisticamente tra Palermo, Trapani e Parma. Ha vestito anche la maglia della Sampdoria.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono felice di essere arrivato in una piazza importante come quella stabiese. Ho tanta voglia di fare bene e giocare un buon campionato. Non vedo l’ora di iniziare”.

Erasmo Mulè ha scelto il 13 come numero di maglia.

S.S. Juve Stabia

Rendiamo noto che è stato perfezionato l’accordo con il Torino Football Club, per la cessione, a titolo temporaneo, delle prestazioni sportive del difensore Gianmarco Todisco, classe ’02.

A Todisco, intuizione del duo Amodio-Mainolfi, direttore e responsabile del settore giovanile, protagonista delle Final Four Under 17 di due anni fa e della Primavera dello scorso anno, aggregato alla prima squadra dalla passata stagione, va l’augurio di un futuro sempre più ricco di soddisfazioni personali e professionali.

S.S. Juve Stabia

Rendiamo noto che è stato perfezionato l’accordo con l’A.S.D. Unione Sportiva Savoia 1908, per la cessione, a titolo temporaneo, delle prestazioni sportive del portiere Matteo Esposito, classe ’02.

Ad Esposito, protagonista del settore giovanile e da diversi anni aggregato alla prima squadra, va l’augurio di un futuro ricco di soddisfazioni personali e professionali.

S.S. Juve Stabia

Pubblicità

Calcio

Anche la Curva Sud protesta contro la chiusura del pronto soccorso del San Leonardo

Pubblicato

in

La Curva Sud della scende nuovamente in campo per la comunità stabiese.

Da qualche giorno è ufficiale la chiusura del pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. Gli esponenti della Curva, attraverso un comunicato, hanno comunicato l’avvio di un presidio di Piazza Giovanni XXIII. Di seguito il comunicato:

“Invito alla cittadinanza Venerdì ore 18:30 a presidiare in forma statica Piazza Giovanni XXIII (distanziati e rispettando tutte le direttive anti Covid)
Per chiedere al nostro primo cittadino di ottemperare facendo pressione in regione… Alla grave e inammissibile situazione del pronto soccorso di Castellammare che ormai saturo perché è l’unico a dover garantire il servizio a tutto bacino ASL sud di Napoli che conta più di 500.000 persone.
Questo significa che per qualsiasi incidente o malore o altro ai cittadini non è garantito nessun servizio essenziale.
Per tanto si rinnova l’invito a tutti a partecipare per darci voce…… Castellammare di Stabia non rimane in silenzio!!!!
Non lamentarsi quando è troppo tardi!!!!

SIAMO NOI CASTELLAMMARE!”. 

Continua a leggere

DALLA HOME

Cronaca6 ore fa

Covid, a Santa Maria la Carità nuove restrizioni. Il Sindaco: “Situazione grave, invito le attività ad anticipare la chiusura”

Il sindaco di Santa Maria la Carità dispone la chiusura delle piazze e delle strutture sportive Santa Maria la Carità....

Calcio6 ore fa

Anche la Curva Sud protesta contro la chiusura del pronto soccorso del San Leonardo

La Curva Sud della Juve Stabia scende nuovamente in campo per la comunità stabiese. Da qualche giorno è ufficiale la...

Gianpalo-Scafarto Gianpalo-Scafarto
Politica7 ore fa

Scafarto si dimette, il sindaco tentenna: “Decidiamo insieme”. Ma la maggioranza spinge per l’addio dell’assessore

L’assessore Scafarto si dimette, il sindaco tentenna. Gaetano Cimmino non ha ancora deciso se accettare o meno le dimissioni delle’ex...

Cronaca8 ore fa

Castellammare. Si dimette l’assessore Scafarto

Si è dimesso l’assessore alla mobilità Gianpaolo Scafarto Castellammare di Stabia. L’assessore alla mobilità Gianpaolo Scafarto si è dimesso dall’incarico...

Cronaca9 ore fa

Covid, a Castellammare 13 guariti e 78 nuovi casi: sale a 455 il numero dei positivi

Cresce ancora il numero dei contagi a Castellammare di Stabia Castellammare di Stabia. I contagiati attuali a Castellammare di Stabia...

Cronaca9 ore fa

Covid, Cimmino scrive a Conte e De Luca: “No alle chiusure ed alle mezze misure, sì al potenziamento dei controlli”

Covid, Cimmino scrive al Premier Conte Castellammare di Stabia. Anche il sindaco stabiese, Gaetano Cimmino, dopo la lettera inviata dal...

Pubblicità

Trending