Seguici sui Social


Calcio

La Juve Stabia ha il suo treno: Alessandro “Freccia Gialloblu'” Garattoni

Pubblicato

il

juve stabia garattoni

Velocità, dribbling e tanta corsa sulla fascia destra della Juve Stabia: Alessandro Garattoni protagonista di questo inizio stagione

Uno dei calciatori che si sta mettendo più in mostra in questa prima parte di stagione è sicuramente Alessandro Garattoni. Dopo una decina di partite stagionali, si può tranquillamente affermare che l’esterno classe 1998 ha conquistato la fiducia di mister Padalino e della stragrande maggioranza del tifo stabiese. Garattoni ha già segnato una rete in campionato e ha già macinato tantissimi chilomentri sull’out di destra, conditi da non solo tanta corsa ma anche da tantissima qualità. Un’ottima tecnica di base, infatti, caratterizza questo ragazzo che fa del dribbling in velocità una delle sue armi più importanti. Da migliorare sicuramente la fase difensiva, ma ci sarà tempo.

Cresciuto nelle giovanili del Cesena, Garattoni è stato poi mandato spesso in prestito dal club romagnolo. In diverse stagioni ha indossato le maglie di Imolese, Cesena e Crotone. Prorio il club calabrese ha venduto il cartellino in questa sessione di mercato alla Juve Stabia. Un investimento importante su un giovane davvero molto interessante. Le Vespe, quest’anno, puntano tantissimo su questo profilo per provare a tornare subito protagonisti dopo la sciagurata retrocessione dello scorso anno.


Pubblicità

Calcio

La Juve Stabia prima trema poi esulta: Marotta porta le Vespe al secondo turno

La Juve Stabia avanza al secondo turno dei playoff grazie al rigore trasformato da Marotta nel finale di partita.

Pubblicato

il

La Juve Stabia prima trema poi esulta: Marotta porta le Vespe al secondo turno

La Juve Stabia, dopo un derby durissimo, supera il primo turno dei playoff. Battuta la Casertana grazie al pareggio ottenuto tra le mura amiche del Menti e avanza di un turno in questa post-season. La rete, manco a dirlo, porta la firma di Alessandro Marotta su calcio di rigore al 43esimo minuto del secondo tempo. El Diablo ha risposto al momentaneo vantaggio del solito Castaldo. Una sfida nella sfida, quella tra i due bomber di vecchia data

. Una partita, in ogni caso, equilibrata. Ma questo lo si sapeva prima del fischio d’inizio: nei playoff tutto può succedere. La squadra di mister Padalino, tra pochi giorni, dovrà tirare fuori tutto ciò che aveva mostrato prima di questa partita. Perché la migliore Juve Stabia potrebbe davvero giocarsela con tutti, da qui fino alla fine.

 

 

Continua a leggere

Trending