Seguici sui Social



Cronaca

Assembramenti in piazza: intervengono le forze dell’ordine

Pubblicato

il

Assembramenti


Identificati diversi ragazzini mentre stazionavano sul marciapiedi

Castellammare di Stabia. Diversi giovani sono stati identificati dagli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia che questa sera stanno effettuando una serie di controlli, nell’ambito del rispetto delle misure di prevenzione della diffusione del contagio, in piazza Monumento. Gli uomini della polizia di stato hanno identificato diversi ragazzini che stazionavano nella parte della villa comunale rimasta fruibile. Alle spalle, invece, a lavoro gli agenti della polizia locale a presidio del Lungomare chiuso dalle 18 come da ordinanza sindacale.
Proprio nella giornata di ieri il Ministero dell’Interno ha inviato una circolare ai Prefetti chiedendo di adottare tutte le misure e le modalità per “intervenire in modo efficace e tempestivo sulla prevenzione degli assembramenti, a seguito dell’elevato numero registrato sul territorio nazionale nell’ultimo fine settimana e delle preoccupanti percentuali di inosservanza dell’obbligo di utilizzo delle mascherine”. Lo riferisce il viminale sul proprio sito. “L’invito – spiega il ministero – è a convocare in via d’urgenza i Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica al fine di programmare controlli più serrati e concordare con i sindaci l’utilizzo degli strumenti per il contenimento del fenomeno, in vista dei prossimi weekend. A partire dall’applicazione delle misure indicate nell’ultimo Dpcm sull’interdizione di strade o piazze potenzialmente interessate da assembramenti che – come specificato con la circolare del 20 ottobre 2020 – può anche avvenire attraverso il contingentamento degli accessi”.


Cronaca

Castellammare, sosta vietata: raffica di multe alle auto fuori al centro vaccinale di Moscarella

Pubblicato

il

Castellammare

Intervento della municipale che ha elevato diverse sanzioni per sosta vietata

Castellammare di Stabia. Alla lunga attesa per ricevere la dose di vaccino si è aggiunta anche una sanzione amministrativa per divieto di sosta. Nella giornata di oggi gli agenti della polizia municipale hanno elevato diversi verbali per sosta vietata lungo via Traversa Tavernola nei pressi dell’ingresso del centro vaccinale. I veicoli sanzionati apparterrebbero a cittadini in fila per ricevere la dose di vaccino antiCovid.

LEGGI ANCHE:
Castellammare, boom di guariti in città. Resta alto l’indice del contagio

Un’attesa di oltre un’ora, le somministrazioni infatti sono state eseguite con notevole ritardo che ha generato una lunghissima fila di persone e riempito il parcheggio della scuola costringendo molti a parcheggiare in sosta vietata all’esterno della strutta. Non sono mancati anche oggi i disagi per la mancanza di dosi Pfizer destinate ai pazienti fragili. Nel corso della giornata le uniche dosi disponibili erano AstraZeneca e molti hanno preferito andare via ed essere riconvocati nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE:
Arrivate in Campania 149mila dosi Pfizer: bloccato l’invio del vaccino Johnson&Johnson

Continua a leggere