Seguici sui Social

Calcio

Bari-Juve Stabia, cambia l’orario del fischio d’inizio

Pubblicato

il


Cambia l’orario del fischio d’inizio tra Bari e Juve Stabia, partita in programma domenica 8 novembre.

La Lega dispone che la gara Bari-Juve Stabia, in programma domenica 8 novembre 2020, Stadio “San Nicola”, abbia inizio alle ore 15, anziché alle ore 17:30.

S.S. Juve Stabia

LEGGI  Juve Stabia-Salernitana, De Luca Jr: "No a discriminazioni nei confronti dei tifosi granata"

Calcio

Impresa storica della Juve Stabia: Palermo distrutto 4-2

Pubblicato

il

Impresa storica della Juve Stabia: Palermo distrutto 4-2

Impresa incredibile della Juve Stabia al Renzo Barbera di Palermo: termina 4-2 per i ragazzi di mister Padalino grazie alle reti di Berardocco, Fantacci e doppietta di Marotta. Per i rosanero doppietta di Luperini. Una vittoria dal sapore storico, tre punti che rilanciano nuovamente la Juve Stabia in classifica.

Una prova di forza di quelle importanti, soprattutto per le tante assenze per questa trasferta: Cernigoi, Orlando, Garattoni, Vallocchia e Troest solo per citarne alcuni. Tutti titolari di una squadra che, però, non ha avuto alcun timore e nessuna paura di andare a Palermo e provare a compiere l’impresa. Impresa che già dopo i primi 7 minuti sembrava un vero e proprio Everest da scalare, quando Russo e Berardocco regalano letteralmente il gol del vantaggio ai padroni di casa. Un inizio schock, una mezz’ora scarsa di solo Palermo in campo. Poi è lo stesso Berardocco, con la fascia al braccio, a suonare la carica e a pareggiare il match con un mancino forte e preciso.

LEGGI  Juve Stabia, Langella: "Difficile avanzare proposte in questo momento"

Da lì in poi le Vespe hanno preso consapevolezza e hanno fatto una partita attenta e super cinica in avanti. La ripresa, infatti, è un festival del gol: prima Fantacci, bravissimo in ripartenza e a chiudere un triangolo con l’interessante Guarracino; poi è Marotta show con una doppietta in pochissimi minuti. A pochi istanti dal termine del match, Luperini trova il gol del 2-4 quando però manca troppo poco. Da segnalare l’espulsione di Lucca al 95esimo. La Juve Stabia compie un’impresa, c’è poco da aggiungere.

Continua a leggere