Seguici sui Social



Cronaca

Covid, a Castellammare 48 nuovi positivi: 16 hanno sintomi. I guariti 28

Pubblicato

il



Castellammare di Stabia. È di 968 il numero degli attualmente positivi in città. Il dato è aggiornato ad oggi con la positività di 48 stabiesi comunicata dall’ASL al Comune. Di questi ci sono 32 persone – fa sapere il Sindaco Cimmino – che al momento non hanno sintomi riconducibili alla malattia che sta spaventando il mondo. « A tutti auguro di guarire al più presto così come i 28 stabiesi che oggi sono finalmente risultati negativi al virus dopo gli ultimi tamponi di controllo. Dati che da un lato potrebbero sembrare incoraggianti visti i numeri enormi dei giorni scorsi ma che non devono trarre in inganno. I tamponi lavorati nelle ultime ore sono stati “appena” 190. A tutto ciò si aggiunge quanto stiamo vivendo in città con il nostro ospedale di cui vi riferirò a breve».


Cronaca

Castellammare, sosta vietata: raffica di multe alle auto fuori al centro vaccinale di Moscarella

Pubblicato

il

Castellammare

Intervento della municipale che ha elevato diverse sanzioni per sosta vietata

Castellammare di Stabia. Alla lunga attesa per ricevere la dose di vaccino si è aggiunta anche una sanzione amministrativa per divieto di sosta. Nella giornata di oggi gli agenti della polizia municipale hanno elevato diversi verbali per sosta vietata lungo via Traversa Tavernola nei pressi dell’ingresso del centro vaccinale. I veicoli sanzionati apparterrebbero a cittadini in fila per ricevere la dose di vaccino antiCovid.

LEGGI ANCHE:
Castellammare, boom di guariti in città. Resta alto l’indice del contagio

Un’attesa di oltre un’ora, le somministrazioni infatti sono state eseguite con notevole ritardo che ha generato una lunghissima fila di persone e riempito il parcheggio della scuola costringendo molti a parcheggiare in sosta vietata all’esterno della strutta. Non sono mancati anche oggi i disagi per la mancanza di dosi Pfizer destinate ai pazienti fragili. Nel corso della giornata le uniche dosi disponibili erano AstraZeneca e molti hanno preferito andare via ed essere riconvocati nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE:
Arrivate in Campania 149mila dosi Pfizer: bloccato l’invio del vaccino Johnson&Johnson

Continua a leggere