Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Covid a Castellammare altri 48 nuovi positivi. L’annuncio di De Luca in diretta

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

I dati forniti dal Governatore De Luca in diretta Social

Castellammare di Stabia. Sale a 852 il numero degli attualmente positivi a Castellammare di Stabia. Il dato è aggiornato ad oggi con nuovi 48 casi di contagio che saranno poi comunicati dal Sindaco nel bollettino quotidiano completo come da prassi. A renderlo noto è stato il Governatore Vincenzo De Luca nel corso del suo appuntamento in diretta sui social. Il Governatore ha elencato le città con situazioni più critiche e che anche nella giornata odierna hanno registrato un numero importante di nuovi positivi. Castellammare figura tra le prime. Il Governatore si è appellato alla responsabilità dei cittadini. «Dobbiamo essere rigorosi, tenere gli occhi aperti o andiamo a finire non in zona rossa ma in zona stra-rossa: serve – ha detto il Presidente – uno sforza unitario e collettivo per contenere il contagio. Servono comportamenti responsabili. Chiedo ai sindaci campani di fare scelte coraggiose, di mettere in atto piani di controllo e di ridurre del 50% la mobilità in città. Invito tutti a rimanere quanto più possibile a casa e a comportarsi come se ci fosse il lockdown». De luca ha anche annunciato che tra due mesi ci saranno 800 posti disponibili in terapia intensiva. Nella giornata di ieri su 600 posti complessivi ne erano occupati 175.

SUL GOVERNO. «Avrei preferito una linea unitaria di rigore per tutto il paese, avrei preferito la chiusura di un mese di tutto e questo ci avrebbe aiutato a frenare il contagio, anziché avere un calvario di ordinanze, di decreti uno ogni 48 ore che ha finito per creare sconcerto ai cittadini, per non dare mai la percezione della gravità della situazione, per creare conflitti tra categorie economiche e per creare anche conflitti territoriali. Chi oggi è in zona rossa probabilmente si troverà nella condizione di aprire poi le attività da qui a un mese, chi non è in zona rossa corre, paradossalmente, il rischio di dover chiudere tutto a Natale e Capodanno. È per questo che dobbiamo essere ancora più attenti, altrimenti rischiamo di chiudere tra un mese, così come rischiamo di andare in zona rossa tra una settimana se immaginiamo di avere comportamenti allegri, disinvolti e non responsabili». Per De Luca il nuovo dpcm e la linea adottata dal Governo «non sono efficaci, perché non rispondono all’obiettivo di fare prevenzione, ma interviene dopo che il contagio è già avvenuto. Oggi com’è possibile verificare si corre ai ripari, ma si corre ai ripari avendo perduto a mio parere settimane di tempo preziose». Per De Luca «Non dobbiamo aspettare il momento nel quale il contagio ha un’esplosione e diventa incontrollabile, ma dobbiamo intervenire prima. Lo so che quando la situazione sembra tranquilla è più duro dover dire che dobbiamo attuare delle restrizioni, ma la prevenzione significa questo, intervenire prima che il problema scoppi, sennò è perfettamente inutile».

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Covid, a Castellammare tra i guariti anche un 11enne. Sono 1460 i positivi

Avatar

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Sono 1460 gli attualmente positivi al Coronavirus. Il dato è aggiornato ad oggi dopo la comunicazione di 26 nuovi casi positivi. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi casi di contagio 4 persone accusano sintomi lievi della malattia. Tra i 26 casi positivi anche un 85enne. «A tutti loro – dice il Sindaco – va l’augurio di pronta guarigione di tutta la città». In totale sono stati processati nelle ultime 24 ore 243 tamponi, perciò si alza rispetto a ieri la percentuale del rapporto tra i test lavorati nei laboratori ed i nuovi positivi: siamo al 10,6%. I cittadini che hanno sconfitto il coronavirus (Covid-19) e sono stati dichiarati guariti dalle autorità sanitarie sono 4. Tra di essi un ragazzo di 11 anni.

Continua a leggere

Trending