Seguici sui Social

Cronaca

Covid, aumenta il bilancio delle vittime a Castellammare: Morto anche il proprietario dell’Hotel La Medusa

Pubblicato

il


Sono otto le vittime accertate in città

Castellammare di Stabia. Sono almeno otto le vittime di Covid della seconda ondata accertate a Castellammare di Stabia con un incremento negli ultimi dieci giorni. Nella serata di ieri è morto, a causa del Coronavirus, anche Ciro Irollo, 88enne e decano degli albergatori nonchè proprietario dell’Hotel La Medusa di Varano, struttura oggi gestita dai figli. L’88enne aveva contratto il virus alcune settimane fa ma non ce l’ha fatta. Sono quindi almeno otto le vittime stabiesi del Covid a questi numeri però si aggiungono anche altri positivi al Covid morti che non rientrano nei registri ASL. A Castellammare intanto si è superata ampiamente la soglia dell’1,5% dei contagiati, un dato in continua crescita negli ultimi giorni.


Cronaca

Castellammare, salgono a 73 i decessi ufficiali per Covid: 2300 i positivi

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Sono 215 i nuovi casi. Il rapporto tamponi/positivi scende al 14,9%

Castellammare di Stabia. Duemila e trecento casi attualmente positivi a Castellammare di Stabia. Il dato è aggiornato ad oggi dove sono stati comunicati altri 215 nuovi casi di contagio. Aggiornato anche il numero delle vittime totali che sale a 73: all’incirca 13 in un mese e mezzo. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi contagiati ci sono ventuno bambini tra gli 1 ed i 9 anni, quindici ragazzi tra i 10 ed i 17 anni e dieci persone tra gli 81 e gli 88 anni. Sono stati lavorati complessivamente 1437 tamponi. 31, invece, i guariti tra cui tre persone di 7, 8 e 12 anni. L’Asl ha anche aggiornato il numero dei decessi: da inizio pandemia 73 persone sono scomparse a causa del Covid-19.

Continua a leggere