Seguici sui Social


Cronaca

Covid, Cimmino scrive al Ministro della Salute e chiede la zona rossa a Castellammare

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Castellammare di Stabia. «Ho chiesto, pertanto, che venga istituita la zona rossa a Castellammare di Stabia, allo scopo di decongestionare il nostro ospedale, di abbassare in maniera consistente il numero dei contagi e di avvicinarci al mese di dicembre con un calo evidente dei positivi al Covid, in modo tale da salvare le festività natalizie». A dirlo è il Sindaco Gaetano Cimmino che ha annunciato di aver scritto una lettera «In accordo con tutti i capigruppo consiliari» indirizzata al  Premier Giuseppe Conte, al Ministro della Sanità Roberto Speranza, ai Deputati di zona e al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.
«In questa fase di grave crisi sanitaria e socio-economica, è necessario – dice il Sindaco – che tutte le istituzioni facciano fronte comune e adottino scelte coraggiose per salvaguardare la salute di tutti i cittadini e i tanti posti di lavoro che rischiano di venir meno, soprattutto nei contesti in cui il tessuto sociale è già compromesso.
Ho chiesto, pertanto, che venga istituita la zona rossa a Castellammare di Stabia, allo scopo di decongestionare il nostro ospedale, di abbassare in maniera consistente il numero dei contagi e di avvicinarci al mese di dicembre con un calo evidente dei positivi al Covid, in modo tale da salvare le festività natalizie soprattutto per le attività commerciali, già messe in ginocchio dal primo lockdown ed ora al tappeto con la seconda ondata della pandemia.
Ho chiesto, infine, più risorse e più uomini per pattugliare le nostre strade ed elevare il livello dei controlli. E più operatori sanitari per l’ospedale, per rendere più efficiente il nostro sistema sanitario e dare respiro ai tanti medici e infermieri che da mesi ormai sono in prima linea notte e giorno in questa battaglia.
Non possiamo più accettare la sofferenza di centinaia di famiglie e dei tanti operatori sanitari, che si affannano instancabilmente per provare a salvare vite umane, mettendo anche a rischio la propria vita. Ora più che mai sono necessarie iniziative urgenti e immediate per evitare che si ripetano le scene indescrivibili dei giorni scorsi e si verifichino altre tragedie».

Pubblicità

Cronaca

Castellammare. Arrivano i buoni spesa: ecco come presentare la domanda

Avatar

Pubblicato

il

È stato pubblicato stasera l’avviso pubblico per la presentazione delle domande per accedere ai buoni spesa per dare un sostentamento alle persone che si trovano in difficoltà in questo periodo di grave emergenza sanitaria e socio-economica dovuta al Covid. Lo rende noto il comune di Castellammare di Stabia.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA.

  • Compilando il form di domanda online, tramite il sito istituzionale del Comune di Castellammare di Stabia;
  • Compilando il form di domanda online mediante il numero dedicato 08118098561, con raccolta dati voce e registrazione della telefonata secondo i seguenti orari: da sabato 5 dicembre a martedì 15 dicembre dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30, inclusi i festivi: Martedì 15 dicembre, dalle ore 8.30 alle ore 12.00.

Alla domanda inoltrata sarà attribuito un ID pratica, che verrà comunicato al richiedente tramite Whatsapp, Sms o Email ai contatti indicati nel modulo di domanda, utile ai fini dell’identificazione della domanda in graduatoria.
Verrà stilata una graduatoria finale (ammessi beneficiari, ammessi non beneficiari, esclusi con indicata motivazione) mediante l’attribuzione di punteggio.
COSA ACQUISTARE.  I buoni saranno accreditati sulla tessera sanitaria potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali convenzionati per l’acquisto di generi alimentari (esclusi gli alcolici) e prodotti di prima necessità (articoli medicali e ortopedici, prodotti per la cura degli animali, prodotti per la cura della casa e della persona, prodotti merceologici di tabacchi ed edicole, combustibile per uso domestico e riscaldamento, articoli di cartoleria per la scuola).

Continua a leggere

Trending