Seguici sui Social

Cronaca

Covid, sale a 878 il bilancio dei positivi a Castellammare

Pubblicato

il


In attesa dell’entrata in vigore, a partire da domani, dell’ordinanza sindacale che ho firmato nelle scorse ore, i contagi continuano a crescere nella nostra città Sono 57 i cittadini risultati positivi oggi al Covid-19, a fronte di 9 cittadini ufficialmente guariti.

Ho deciso di adottare misure più restrittive, a partire dalla chiusura della villa comunale, per provare a limitare questo incremento dei contagi, che diventa sempre più preoccupante di ora in ora. Le mezze misure assunte dal Governo non hanno aiutato ad abbassare questi numeri.

LEGGI  L'auto del Sindaco in divieto di sosta e davanti ad uno scivolo per disabili (FOTO)

E nei prossimi giorni continuerò ad essere in contatto con Asl e Regione per valutare l’andamento dei contagi e gli effetti delle nuove disposizioni anti-Covid sul territorio comunale. Saranno attivate le prime misure a sostegno delle famiglie in difficoltà, saranno potenziati anche i controlli e confido nel senso di responsabilità di tutti i cittadini per frenare questa ondata di proporzioni sempre più preoccupanti. Io ci sarò sempre, al vostro fianco, per vincere questa sfida. Lo rende noto il Sindaco Gaetano Cimmino sui social.


Cronaca

Contagi alle stelle a Castellammare, il caso stabiese a Rai1 che ricorda la mamma 41enne morta per covid

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Ancora una volta il caso Castellammare di Stabia sulle reti nazionali. Un servizio questa sera andato in onda nel corso del Tg1 racconta la città di Castellammare di Stabia alle prese con l’emergenza sanitaria. Oltre il 3% dei cittadini è positivo al Covid ed il tasso di contagiosità, che si attesta secondo l’ultimo bollettino delle precedenti 24 ore quasi al 26%,  è più del doppio della media regionale e di gran lunga superiore alla media nazionale. Fermo il dato ufficiale dei morti che si attesta a 60, numero però da aggiornare. I morti sarebbero molti di più, l’ultima in ordine di tempo è la 41enne Carmela Scarrica, mamma morta dopo alcuni giorni di ricovero per Coronavirus. Boom di richieste per sottoporsi a tampone, fin da prima mattina code di auto si incolonnano davanti alle antiche terme di piazzale Amendola dove da mesi è stato allestito il drive-in dell’ASL Napoli 3 Sud.  L’ospedale San Leonardo, unico di riferimento per il comprensorio, è al collasso come è “tutto esaurito” anche il Covid Hospital di Boscotrecase. La Campania intanto si appresta ad entrare in fascia rossa già dal prossimo weekend, la situazione è tenuta sotto controllo dal Ministero della Salute.

Continua a leggere