Seguici sui Social



Cronaca

Castellammare, l’Ascom consegna alle parrocchie buoni acquisto per famiglie in difficoltà

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Consegnati questa mattina alle parrocchie, andranno alle famiglie in difficoltà

Castellammare di Stabia. Sono stati consegnati al Parroco della Cattedrale don Antonino d’Esposito i Buoni Acquisto da donare alle famiglie in difficoltà. I buoni verranno distribuiti attraverso le Parrocchie che ne faranno richiesta. Presenti il coordinatore dell’iniziativa Giovanni Ortino, il Presidente Ascom Johnny De Meo, il Vice Presidente Antonio Quaglia ed il Segretario Danilo Dello Ioio. Hanno aderito al progetto anche i soci del Gruppo Expert Somma, che hanno donato diversi buoni pasto. «Per Natale vogliamo che la Felicità arrivi in ogni casa – scrive l’Ascom sui social – Auguriamo a tutti i soci e concittadini di trascorrere Buone Feste e di superare uniti questi momenti di difficoltà». Emilio D’Averio


Cronaca

Maltempo, domenica di allerta meteo in Campania

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo valevole a partire dalle 6 di domani mattina, domenica 24 gennaio, e valido fino alle 23.59 di domani. L’allerta riguarda l’intero territorio regionale.Si prevedono “precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, venti forti con possibili raffiche, temporaneamente anche molto forti, mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte ai venti su tutto il litorale”. La Protezione civile della CAMPANIA raccomanda alle autorità competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in odine al rischio idrogeologico che in ordine ai venti forti o molto forti e al moto ondoso che potrebbe determinare mareggiate, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile”. Si segnala infine “la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare”.

Continua a leggere